Clamoroso all’Olimpico: ragazzo rimane incastrato con la testa nei tornelli dello stadio

Prima dell’inizio del match di Serie A fra Roma e Milan, un ragazzo è rimasto incastrato nei tornelli dello stadio Olimpico.

incastrato
Tifoso incastrato

Ieri sera c’è stato il big match dell’undicesima giornata, ossia Roma e Milan. L’incontro disputato all’Olimpico ha visto i rossoneri trionfare per 2-1 sui padroni di casa grazie ad una prestazione sontuosa di Zlatan Ibrahimovic. Ad attirare l’attenzione però, nel pre gara, è stato uno sfortunato incidente accaduto ad un ragazzo. Quest’ultimo, infatti, sarebbe rimasto incastrato con la testa nei tornelli dello stadio mentre cercava di entrare.

Per liberare il ragazzo rimasto incastrato è stato necessario l’intervento della Croce Rossa

Sono molti, quindi, gli altri tifosi in fila che avrebbero fatto un video al ragazzo, divenuto virale in poche ore sui social di maggior successo. Non sono mancate, inoltre, le risate in sottofondo nonostante per il protagonista della vicenda non dev’essere stato piacevole. Mentre cercava di liberarsi, inoltre, il ragazzo avrebbe avuto “il sostegno” del resto dei tifosi in fila che attendevano il momento della sua liberazione.

Sfortunatamente però, è stato necessario l’intervento della Croce Rossa per liberare l’uomo. Una vicenda davvero singolare ma a dir poco pericolosa se pensiamo che il giovane era rimasto incastrato proprio con la testa. Non sono mancate le scintille, inoltre, neanche nel post partita con Mourinho che sarebbe rimasto contrariato rispetto ad alcune decisioni prese dal fischietto della gara, Maresca.

Milan e Napoli si contendono la vetta della classifica a pari punti

L’arbitro, già al centro di diverse polemiche lo scorso anno, non avrebbe sanzionato un intervento di Simon Kjaer in area di rigore su Pellegrini proprio allo scadere del match. Tornando a parlare di Ibrahimovic, lo svedese con il goal messo a segno all’Olimpico di Roma ha raggiunto quota 400 reti con le squadre di club. Un traguardo incredibile che ha confermato Zlatan come uno dei migliori numero 9 di tutti i tempi.

Con i 3 punti conquistati contro i giallorossi, quindi, il Milan torna in vetta alla classifica a pari punti con il Napoli di Spalletti. Le due compagini, infatti, stanno mantenendo un rullino di marcia impressionante con ben 10 vittorie, un pareggio e nessuna sconfitta. La Roma, invece, si allontana dalla coppia ma resta salda in zona Champions League dividendosi il 4o posto insieme all’Atalanta di Giampiero Gasperini.

incastrato