Come far maturare i cachi: la tecnica della maturazione scalare

Come far maturare i cachi, frutto mediterraneo per eccellenza, che d’inverno dona un bel colore arancione alle bancarelle degli orticoltori.

Come far maturare i cachi -Lettoquotidiano
Come far maturare i cachi -Lettoquotidiano.it

Ricco di carotenoidi e fibre, può essere gustato da ottobre a gennaio.

La raccolta dei cachi

I cachi può essere raccolto maturo dal ramo dell’albero, tuttavia più spesso si raccolgono acerbi e si lasciano maturare in apposite cassette. Certamente si tratta di varietà che è meglio cogliere dall’albero quando sono maturi, in quanto sono più delicati, come ad esempio il caco mela.

I cachi acerbi sono vantaggiosi perché sono un frutto delicato e raccoglierli presto evita molti problemi.

Come far maturare i cachi

Prima di mangiare il tuo cachi, dovrai assicurarti che sia completamente maturo. Sappi innanzitutto che esistono due tipi di cachi: cachi astringenti dal bel colore rosso, buccia sottile e polpa saporita, e cachi dalla polpa soda, meno fragile.

Maturazione in cassetta

Per ottenere un frutto maturo, mettete i cachi a temperatura ambiente, vicino a una mela o una banana. L’etilene che questi due frutti sprigionano aiuterà il processo di maturazione dei cachi. Per velocizzare ulteriormente le cose, metti cachi e banana in un sacchetto per alimenti.

Maturazione scalare

La maturazione scalare consente di dosare l’aggiunta di mele alle cassette di cachi acerbi, in quanto consente di scegliere di far maturare i frutti in maniera scaglionata, questo farà si che si abbiano cachi siano pronti per essere consumati in modo scalare da novembre a gennaio.

Un altro consiglio è quello di conservare i cachi in una scatola ermetica con un bicchierino di brandy. Effetto garantito sul frutto che maturerà velocemente.
Infine, l’ideale è ancora far maturare lentamente il cachi in modo che si riempia di zucchero e sia più gustoso. Per fare ciò, posizionalo semplicemente in un cesto di frutta davanti a una finestra soleggiata. Il frutto acquisirà quindi gusto.
I cachi astringenti diventeranno rosso scuro o addirittura marroni quando completamente maturi e la loro carne morbida. È quindi il momento di gustarli con un cucchiaino, eliminando la parte superiore del frutto. Per i cachi dalla polpa soda, tagliali in quarti o mordili direttamente!
Cachi maturazione scalare con le mele -Lettoquotidiano