Spese condominiali troppo alte: come abbassarle definitivamente

Nonostante le spese condominiali siano un’imposta fissa, potremo richiedere una revisione delle spese cercando di farle abbassare.

spese condominiali
spese condominiali – lettoquotidiano.it

Quante volte ci troviamo a lottare con spese condominiali troppo alte, come andremo a vedere oggi però, nonostante quest’ultime spesso siano delle imposte fisse, andremo a vedere com’è possibile richiedere un abbassamento. Quest’ultime, infatti, sono calcolate in base ai millesimi di proprietà. Se l’assemblea condominiale accetta però, potremo cambiare questi criteri e ottenere una diminuzione delle spese da sostenere.

Le spese condominiali vengono pagate, in molti casi, ogni mese

Tale decisione però, dovremo essere approvata necessariamente all’unanimità. Come detto le spese condominiali sono delle imposte fisse che devono essere pagate da ogni singola famiglia o persona. Inoltre, difficilmente ci sono variazioni sulla cifra. Quest’ultime, inoltre, sono a carico di tutti i condomini e devono essere pagate obbligatoriamente nei termini indicati.

Generalmente queste spese vengono pagate mese per mese ma, alcuni, effettuano anche contratti trimestrali, oppure con pagamenti ogni sei mesi o addirittura una volta all’anno. L’importo da pagare, come detto, è calcolato in base ai millesimi del proprio immobile, ossia il valore del nostro appartamento. Dovremo, infatti, calcolare sulle tabelle millesimali la quota che ogni singolo condomino dovrà versare.

Quest’ultima deve essere stilata da un tecnico specializzato sulle superfici reali di ogni singola unità immobiliare da ragguagliare alla superficie totale dell’edificio. Ci sono casi, inoltre, in cui indipendentemente dai millesimi, le spese vengono divise in maniera equa fra tutti i condomini dello stabile. Anche quest’ultima circostanza però, dovrà necessariamente essere approvata dall’assemblea di condominio per entrare in vigore.

Le richieste, per essere approvate, dovranno passare all’unanimità

Non sarà, quindi, semplice risparmiare con questa opzione dato che per qualcuno sarà senza dubbio una soluzione svantaggiosa. Potremo, inoltre, provare a contattare l’amministratore di condominio per informarlo delle nostre spese troppo elevate. In questo caso dovremo dimostrare la nostra posizione e difenderla durante l’assemblea che confermerà o meno la nostra diminuzione delle spese.

LEGGI ANCHE —> Bonus Casa 2020: quali sono le spese escluse?

LEGGI ANCHE —> Cambio delle finestre in casa: è possibile sfruttare il Superbonus al 110%?

Come predetto però, anche in questo caso sarà necessario che tutti i condomini votino all’unanimità oppure non otterremo la riduzione sulle spese condominiali. Insomma come abbia visto è molto difficile cambiare le proprie imposte ma non del tutto impossibile.

spese condominiali