Pulire il camino d’inverno: il segreto del sale per farlo tornare nuovo

Che piaccia o no, è il momento di pulire il camino, la stagione fredda sta arrivando, quindi tra poco ci sarà il freddo nell’aria.

pulire il camino con il sale
camino acceso – lettoquotidiano.it

L’autunno è arrivato e come sempre accade, sarà il turno dell’inverno e il momento di accendere il camino per offrire un po’ di calore naturale alla tua casa. Fin qui tutto bene, tranne quando è il momento di pulire.

L’inverno alle porte

È sempre molto importante che il camino sia molto pulito e che non ci siano tracce di elementi pericolosi che possano far partire un incendio nella tua casa o riempirla di fumo. Per questo motivo, alcuni trucchi per pulirlo torneranno utili per la stagione invernale.

Esistono diversi sistemi per spazzare un camino, a seconda che si tratti di un’attività di manutenzione o di una pulizia più accurata. Idealmente, bisognerebbe pulire accuratamente il caminetto una volta all’anno, in concomitanza con la fine della stagione di utilizzo. Invece la manutenzione dovrebbe essere effettuata una volta alla settimana per tutta la durata dell’inverno.

Come pulire il camino d’inverno

Iniziando il processo di pulizia cominciate a controllare la parte dove accenderete il fuoco con la legna. Controllate l’interno del tubo del camino con una torcia o qualsiasi altro oggetto che permetta di illuminarlo.

Pulizia meccanica del camino

Riccio pulisci camino -Lettoquotidiano

Per spazzare il camino si usa una spazzola rotonda con setole dure, che gli specialisti chiamano riccio.  Esistono ricci manuali ed elettrici, ma con il primo ne avrete già abbastanza per la pulizia annuale del vostro caminetto.

Queste spazzole sono dotate di una guida abbastanza elastica, in modo da poter pulire comodamente l’intero condotto di scarico del camino.

Pulizia chimica del camino

Come suggerisce il nome, per pulire il camino vengono utilizzati alcuni prodotti che provocano una reazione chimica che distrugge tutti i residui, compreso la fuliggine (il creosoto). Si tratta di ceppi spazzacamino e svolgono più che bene il loro ruolo nella manutenzione periodica del caminetto durante i mesi di utilizzo.

Pulire il camino con il sale

Con il tempo abbiamo imparato che il sale non viene utilizzato solo in cucina per condire le pietanze,  per le pulizie di casa, per eliminare le macchie di vino oppure per ravvivare i colori scuri degli abiti e altro ancora.

LEGGI ANCHE —> Asciugare i panni in fretta d’inverno senza farli puzzare: il metodo infallibile

LEGGI ANCHE —> Forno con doppio vetro: come pulirlo senza smontarlo | Splendente come nuovo

Ma sapevate che il sale può essere impiegato anche per la pulizia del camino? In pratica il sale può aiutarci a pulire la canna fumaria vediamo come. Per rimuovere la fuliggine senza attrezzi meccanici o dannosi prodotti chimici, sarà sufficiente buttare sul fuoco 2 pugni di sale ogni volta che accendiamo il camino. Non solo, il sale può aiutarci nel ridurre il fumo e la fiamma del barbecue.

Come pulire il camino d'inverno -Lettoquotidiano
Come pulire il camino d’inverno -Lettoquotidiano