Pensioni, a dicembre incasso anticipato ma da gennaio 2022 bruttissima sorpresa

Da quando è scoppiata la pandemia il pagamento delle pensioni è sempre anticipato. Anche per il mese di dicembre i pensionati incasseranno l’assegno anticipatamente, ma da gennaio 2022 si potrebbe presentare una bruttissima sorpresa. Ecco quale.

pensioni dicembre
accredito pensioni dicembre

Iniziamo dalle buone notizie: visto il perdurare dell’emergenza pandemica innescata dal Covid-19 le pensioni saranno accreditate anticipatamente proprio per evitare assembramenti presso gli uffici postali e sportelli bancari. Per il mese di dicembre i pensionati potranno stare tranquilli: si attende l’accredito anticipato dell’assegno previdenziale INPS, è confermata anche l’anticipazione della tredicesima mensilità, è previsto un bonus sulla tredicesima mensilità sull’assegno previdenziale accreditato a dicembre e sono previsti incrementi della pensione per gli invalidi pari a 651 euro e cinquantuno centesimi, oltre all’accredito di tutti gli arretrati da luglio. Ecco quando saranno accreditate le pensioni a dicembre 2021.

Pensioni mese di dicembre: doppio assegno per i pensionati

Per il mese di dicembre è stato confermato l’accredito anticipato dell’assegno previdenziale. In genere la tredicesima equivale a una mensilità aggiuntiva della retribuzione. La tredicesima mensilità spetta alle seguenti categorie di pensionati:

  • chi percepisce la pensione anticipata,
  • chi percepisce la pensione di vecchiaia,
  • chi percepisce la pensione ai superstiti indiretta e di reversibilità,
  • chi ha diritto a percepire le prestazioni assistenziali (assegno sociale e pensione di invalidità).

Per calcolare l’ammontare lordo della tredicesima bisogna moltiplicare l’importo della pensione lorda mensile per il numero di mesi nell’anno di riferimento e dividere il tutto per 12. All’importo lordo della tredicesima vanno applicate le tasse: si applica l’aliquota del 27%.

Bonus Tredicesima Pensioni mese di dicembre

Il bonus tredicesima sulle pensioni è di 154,94 euro per coloro che percepiscono fino a 6.695,91 euro l’anno.

Calendario Pensioni mese di dicembre 2021

Come detto per il mese di dicembre è previsto l’accredito anticipato dell’assegno previdenziale proprio per evitare assembramenti. Ecco il calendario definitivo dei pagamenti anticipati dell’assegno previdenziale in base alla lettera del cognome:

  • cognomi A-B: mercoledì 25 novembre;
  • cognomi C-D: giovedì 26 novembre;
  • cognomi E-K: venerdì 27 novembre;
  • cognomi L-O: sabato 28 novembre;
  • cognomi P-R: lunedì 30 novembre;
  • cognomi S-Z: martedì primo dicembre.

Pensioni 2022: cosa cambia?

In attesa di una riforma sulle pensioni più chiara, a partire da gennaio 2022 non sarà previsto alcun aumento dell’assegno previdenziale. La rivalutazione della pensione grazie al meccanismo della perequazione riguarderà una platea di 22,8 milioni di assegni previdenziali. Pertanto, non tutti i pensionati potranno beneficiare dell’aumento dell’assegno previdenziale INPS.

accredito pensioni