Bonus figli disabili: 500 euro al mese per 3 anni | Come richiederli subito

 Il bonus figli disabili fa parte di quelle misure previste dal governo come sostegno alle famiglie con difficoltà.

Bonus figli disabili -Lettoquotidiano
Bonus figli disabili -Lettoquotidiano

Si tratta di prestazioni che saranno erogate a beneficio di genitori il cui reddito è basso o che sono single.

Bonus figli disabili

Le famiglie con a carico figli con disabilità che si trovano in determinate condizioni di disagio economico in quanto a basso reddito, hanno la possibilità di fare affidamento su un nuovo aiuto. Si tratta di un sostegno temporaneo in più, che consiste in un contributo fino a 500 euro al mese per un periodo  tre anni, che è stato inserito nella legge di bilancio 2021.

Parliamo di un contributo erogato da parte dell’Inps per ordine dello Stato, destinato al miglioramento della vita dei figli disabili. Il bonus è a sostegno di quei genitori soli che devono occuparsi di un figlio con disabilità.

Il periodo di riferimento in cui viene erogata la prestazione fa capo al triennio 2021-2023. La somma riscuotibile del bonus è di 150 euro al mese, ed è destinata a ciascun figlio disabile, fino a un massimo di 500 euro al mese. Questo denaro non va a contribuire ad un aumento del reddito, tuttavia la prestazione percepita può andare a sommarsi con il reddito di cittadinanza.

Circa il reddito, il richiedente non dovrà guadagnare oltre i 8.145 euro se lavoratore dipendente o 4.800 euro se invece si tratta di un lavoratore autonomo.

Fino ad ora dallo Stato sono stati stanziati per ogni anno 5 milioni di euro. Ad ogni modo qualora i fondi non fossero sufficienti, avranno la precedenza alle famiglie il cui l’Isee è più basso.

Nell’ordine si dovrà procedere con una graduatoria che dovrà tenere conto di determinate problematiche dei figli:
  • non autosufficienti;
  • portatori di una disabilità grave;
  • con disabilità media.

Come ricevere il bonus

Per ricevere il bonus figli disabili il genitore solo che deve presentare la domanda all’Inps occorre abbia:
  • un figlio con disabilità di almeno il 60% (maggiorenne o minorenne);
  • sia disoccupato;
  • o che sia monoreddito.

Per avere diritto al bonus, la disabilità del figlio deve almeno essere del 60%, ed essere un solo genitore (padre o madre), con un Isee non superiore a 3.000 euro.

Come ricevere il bonus

La domanda va presentata all’Inps compilando il modello per via telematica sul portale dell’Istituto. Inoltre va acclusa  un’autocertificazione dove il richiedente conferma di essere in possesso dei requisiti richiesti.
La richiesta può avvenire anche attraverso: contact center dell’Inps, telefonando da rete fissa al numero verde gratuito 803.164 oppure da rete mobile (a pagamento) al numero 06 164.164, oppure tramite patronato. Sarà cura dell’Inps controllare i dati del richiedente e se la domanda è conforme.  Se ci sono le condizioni, il bonus verrà erogato. Per l’anno  2021, la domanda ha valore retroattivo.
Bonus per figli con disabilità -Lettoquotidiano