WhatsApp: è arrivato l’importantissimo aggiornamento che fa gioire gli utenti | La nuova funzionalità

Come annunciato sono in arrivo i backup criptati di WhatsApp: grazie al backup in cloud è possibile cambiare facilmente telefono e recuperare tutta la cronologia delle chat tramite l’ultimo backup.

whatsapp nuova funzione
logo WhatsApp – lettoquotidiano.it

WhatsApp ha lanciato una nuova funzionalità che fornirà ai suoi due miliardi di utenti la possibilità di crittografare il backup della cronologia chat in iCloud o Google Drive.

Ciò mira a risolvere ed eliminare l’escamotage utilizzato dalle forze dell’ordine per ottenere e rivedere la comunicazione privata tra individui.

WhatsApp ha a lungo crittografato le chat tra gli utenti sulla sua app. Ma gli utenti non hanno avuto mezzi per proteggere il backup di quelle chat archiviate nel cloud.

Per gli utenti iPhone, la cronologia chat viene archiviata in iCloud e gli utenti Android si affidano a Google Drive.

WhatsApp: ecco la nuova funzionalità in arrivo

WhatsApp, che elabora oltre 100 miliardi di messaggi al giorno, sta offrendo una nuova funzionalità agli utenti.

La funzione è opzionale, ha detto la società. La nuova funzione di navigazione crittografata di Apple non è disponibile per gli utenti che risiedono in Cina, Bielorussia, Egitto, Kazakistan, Arabia Saudita, Turkmenistan, Uganda e Filippine.

Mark Zuckerberg, fondatore e amministratore delegato di Facebook, ha osservato che WhatsApp è il primo servizio di messaggistica globale su questa scala a offrire messaggistica e backup crittografati end-to-end.

“Orgoglioso del team per aver continuato a guidare la sicurezza per le tue conversazioni private”,

ha scritto in un post sulla sua pagina Facebook.

WhatsApp ha iniziato a testare la funzione con un piccolo gruppo di utenti il mese scorso.

La società ha ideato un sistema per consentire agli utenti di WhatsApp su Android e iOS di bloccare i loro backup di chat con chiavi di crittografia. WhatsApp annuncia che offrirà agli utenti due modi per crittografare i loro backup su cloud.

Gli utenti su WhatsApp potranno utilizzare un’opzione per generare una chiave di crittografia a 64 cifre per proteggere i loro backup di chat nel cloud.

Gli utenti possono archiviare la chiave di crittografia offline o in un gestore di password di loro scelta, oppure possono creare una password che esegue il backup della chiave di crittografia in un “vault di chiavi di backup” basato su cloud sviluppato da WhatsApp.

La chiave di crittografia memorizzata nel cloud non può essere utilizzata senza la password dell’utente, che non è nota a WhatsApp.

“Mentre i messaggi crittografati end-to-end che invii e ricevi sono memorizzati sul tuo dispositivo, molte persone vogliono anche un modo per eseguire il backup delle loro chat nel caso in cui perdano il telefono”,

ha scritto la società in un post sul blog.

WhatsApp, la nuova funzionalità: cosa ne pensano i Governi?

La crittografia end-to-end rimane un argomento molto discusso e i Governi di tutto il mondo continuano a fare pressioni per le backdoor.

Apple è stata costretta a non aggiungere la crittografia ai backup di iCloud dopo che l’FBI si è lamentato, secondo quanto riportato da Reuters, e mentre Google ha offerto agli utenti la possibilità di crittografare i propri dati memorizzati in Google Drive, la società non ha riferito di averlo detto ai governi prima di implementare la funzione.

L’India, il più grande mercato di WhatsApp per gli utenti, ha introdotto una nuova legge che richiede all’azienda di escogitare un modo per rendere possibile la “tracciabilità” di messaggi discutibili.

WhatsApp ha citato in giudizio il governo indiano e ha affermato che tale requisito impone effettivamente “una nuova forma di sorveglianza di massa“.

whatsapp