Fiorello ci sarà a Sanremo 2022? Amadeus spiffera qualcosa

Per il terzo anno consecutivo a Sanremo sarà Fiorello ad affiancare nella conduzione Amadeus.

Fiorello Sanremo -LettoQuotidiano
Fiorello ed Amadeus -LettoQuotidiano

Cresce l’attesa per la nuova edizione di Sanremo mentre arrivano le prime conferme. Sarà, infatti, ancora il binomio formato da Amadeus e Fiorello a condurre il festival della musica italiana. Una collaborazione sul palco del Teatro Ariston, quella del duo, che ormai va avanti da tre anni consecutivi, a conferma di come il pubblico ami vedere i due interagire insieme. L’annuncio ufficiale, infatti, risale allo scorso 23 settembre quando lo stesso Amadeus, ospite “A Porta a Porta”, annunciò la conferma di Fiorello nel ruolo di co-presentatore.

Amadeus avrebbe speso delle parole al miele nei confronti di Fiorello

Non solo, per Amadeus il cantante sarebbe un vero e proprio fratello come ha confermato durante la trasmissione televisiva, confermando come Sanremo non sarebbe lo stesso senza la presenza del collega. Dall’intervista, inoltre, è venuto fuori tutto il rispetto che il conduttore de “I Soliti Ignoti” nutre verso l’uomo: “La verità è che io non so mai cosa lui fa a Sanremo. E soprattutto non lo voglio sapere, perché dopo 35 anni che lo conosco, mi fa sempre ridere e continuo a pensare che sia il più grande showman che abbiamo”.

Parlando della prossima edizione del programma, dunque, essa si terrà dal 1° al 5 febbraio con ancora una volta alla guida il duo che ha intrattenuto in questi tre anni milioni di italiani. C’è ancora molto mistero, invece, attorno ai partecipanti anche se si pensa che questi possano diminuire rispetto alla passata edizione. Andrà in scena a dicembre, inoltre, Sanremo Giovani. Fra i 12 partecipanti alla competizione ci saranno due vincitori i quali verranno poi ammessi al “festival dei grandi”.

Lo scorso anno la vittoria dell’Eurovision andò ai Maneskin

Questa formula proposta da Amadeus però non è una novità, infatti, fu adoperata persino nel 2019 quando a vincere Sanremo Giovani furono Einar e Mahmood. Quest’ultimo, come qualcuno ricorderà, vinse anche la kermesse principale qualificandosi, quindi, per l’Eurovision Song Contest. Il cammino del cantante in quell’occasione però si fermo al secondo posto.

L’anno scorso, invece, toccò ai Maneskin rappresentarci. La rock band, inoltre, riuscì persino a vincere, riportando l’Italia sul tetto della musica europea. Proprio grazie alla vittoria di quest’ultimi, l’Eurovision Song Contest 2022 si terrà in Italia anche se, al momento, la Rai non avrebbe ancora deciso la città che ospiterà la competizione.

Fiorello e Amadues -LettoQuotidiano