WC ingiallito: il segreto per sbiancarlo e farlo tornare come nuovo

Il WC ingiallito può presentarsi di frequente in quanto è uno degli elementi della casa che utilizziamo di più.

WC ingiallito rimedi -Lettoquotidiano
WC ingiallito rimedi -Lettoquotidiano

Il nostro obiettivo è sempre quello di mantenerlo pulito, disinfettato e privo di cattivi odori, possibilmente con prodotti che non inquinano.

WC ingiallito: le cause

Nel bagno l’accumulo di germi, l’umidità e altre sostanze che vengono a contatto con la sua superficie, rendono comune che si formino macchie e  incrostazioni di calcio.

Si tratta di un problema che solitamente è causato dall‘accumulo di calcio e altri minerali presenti nell’approvvigionamento idrico.

Purtroppo con il passare del tempo lo smalto dei nostri sanitari e di conseguenza la ceramica del WC si deteriora. Questo permette al calcare di aderire con maggiore facilità.

L’ingiallimento è un problema che si presenta con maggior frequenza nei bagni datati. Scopriamo quali trucchi con prodotti fatti in casa possono rimuovere il tartaro dal bagno e mantenerlo immacolato.

Soluzioni casalinghi per il wc ingiallito

I prodotti per fare le pulizie di casa che troviamo nei supermercati hanno al loro interno dei componenti nocivi come le sostanze sintetiche o petrolchimiche, potenzialmente per la salute.

Quando queste sostanze sono inalate rischiamo di innescare delle reazioni allergiche o di intossicarci.

Aceto bianco e limone

La miscela ottenuta con l’aceto bianco e il limone è il modo più naturale ed ecologico per rimuovere il tartaro.

Gli acidi naturali contenuti in entrambi i liquidi combattono facilmente i depositi di calcare. Per farlo basterà procurarsi mezza tazza di aceto bianco (125 ml) e il succo di un limone.

Quindi strofinare la miscela sulle aree che si desidera pulire. Per semplificare il compito, puoi aiutarti con una spugnetta ruvida.

Coca Cola

La Coca-Cola può aiutare a rimuovere incrostazioni e macchie che si formano sulla superficie del water, ma per massimizzare il loro effetto dovresti combinare la soda con altri prodotti.

Miscelate una lattina di Coca-Cola con una tazza di aceto bianco (250 ml) e tre cucchiai di bicarbonato (30 g).

Procedete asciugando prima il wc, quindi versate la Coca-Cola coprendo le zone dove si trova il tartaro. Lasciare agire per 30 minuti e spennellate con la miscela ottenuta.

Quindi aggiungere l’aceto bianco e il bicarbonato di sodio sulle macchie di tartaro. Lasciate passare 15 minuti e strofinate nuovamente il tartaro con un pennello. Una volta eliminata ogni traccia tirate lo sciacquone.

Pulire il WC con prodotti naturali -Lettoquotidiano