Arisa, costretta per anni ad indossare la parrucca | Il motivo è straziante

Arisa è tra le voci più belle del panorama musicale italiano. Forse non tutti sanno che la bravissima cantante è costretta a indossare una parrucca a causa di una malattia. Ecco di che cosa si tratta.

arisa
Arisa

Sapete perché Arisa è costretta ad indossare una parrucca? Il retroscena vi lascerà a bocca aperta. Ecco la confessione della cantante che non ti aspetti.

Perché Arisa indossava una parrucca

Arisa è una delle voci più belle del panorama musicale italiano. Ha esordito a Sanremo vincendo con il brano ‘Sincerità’. Da quel momento la sua carriera è stata tutta in discesa. In pochissimo tempo l’artista bucherà lo schermo con la sua presenza televisiva che ha conquistato il pubblico italiano.

Si è esibita più volte sul palco dell’Ariston riscuotendo sempre grande successo ed è stata alla conduzione anche di programmi musicali importanti come X factor nelle vesti di giudice e coach per diverse edizioni.

Recentemente l’abbiamo vista ad Amici come professoressa di canto. Forse non sapete però che la bravissima cantante soffre di una brutta patologia che la costringe ad indossare una parrucca.

Arisa finalmente ha raccontato tutta la verità sulle sue condizioni di salute. Vediamo insieme la confessione della cantante.

La malattia della cantante

Arisa non ha mai portato i capelli particolarmente lunghi. Più volte l’abbiamo vista sfoggiare dei look particolari con un taglio sempre piuttosto corto.

Qualche tempo fa la cantante addirittura sui social si era mostrata con i capelli rasati. In una recente intervista, l’autrice di ‘Sincerità’ ha fatto una confessione inaspettata che ha lasciato tutti senza parole.

La cantante ha ammesso di indossare sempre una parrucca. Ma perché? Arisa soffre di tricotillomania, un disturbo psicologico causato da un forte stress che porta chi ne soffre a toccarsi i capelli fino a strapparsi le ciocche.

Arisa è affetta da questo disturbo fin da piccolina ed è per tale ragione che si taglia i capelli sempre molto corti ed indossa le parrucche in attesa che ricrescano.

La cantante ha confessato che questo disturbo le ha provocato in passato ansia e depressione. Oggi però ha una maggiore consapevolezza di se stessa e ha accettato il suo disturbo decidendo di ricorrere alle parrucche:

“Io non sono come tu mi vuoi, ma vado bene lo stesso. Sono un essere umano, una donna e mi spiace che una parrucca sia un valido espediente per farmi amare da te, anche dopo un periodo così sensibile come quello che abbiamo vissuto e stiamo vivendo”.

arisa parrucca