Flavio Briatore, non immaginerete cosa faceva prima di diventare milionario

Flavio Briatore tutti lo conosciamo, è uno dei manager più conosciuti in Italia e all’estero. Il noto imprenditore non è famoso solo per i suoi investimenti e per la sua ricchezza, ma anche per essere stato fidanzato con bellissime donne, da Heidi Klum a Naomi Campbell fino a sposarsi poi con la bella conduttrice e showgirl italiana Elisabetta Gregoraci.

Prima di ottenere tutto questo successo, faceva un lavoro molto umile: scopriamo di più sul suo passato.

Il successo di Flavio Briatore

Lui è un imprenditore di spicco del panorama economico italiano, infatti, è tra i manager maggiormente esposti ma soprattutto titolare di molti investimenti. Ufficialmente risiede a Montecarlo molto vicino alla sua ex moglie Elisabetta Gregoraci con cui ha avuto un figlio Nathan Falco.

Lui è uno degli uomini più facoltosi d’Italia, infatti, è titolare di prestigiosi locali frequentati soprattutto da vip e personaggi famosi, ma la sua attività imprenditoriale è molto vasta e la sua esperienza nei vari settori dalla farmaceutica alla ristorazione lo rendono un imprenditore conosciuto anche all’estero. 

Ma Flavio è divenuto anche molto famoso per via delle sua vita privata sempre in prima pagina. I suoi flirt sono stati sempre molto discussi, ancora oggi fanno molto parlare. 

Flavio Briatore, prima di diventare milionario

Flavio è nato in provincia di Cuneo, precisamente a Verzuolo, dopo il diploma da geometra comincia a lavorare come maestro di sci e gestore di ristoranti per poi arrivare ad aprirne uno suo, a San Giacomo di Roburent, il Tribüla. Ma non tutti sanno che ha fatto tanti altri lavori, come cameriere, assicuratore e agente di Borsa.

Leggi anche –> Flavio Briatore sul vaccino: l’annuncio che affossa i negazionisti 

La sua carriera professionale decolla quando si trasferisce a Milano e fa affari con Luciano Benetton ed inizia ad entrare nel mondo della Formula 1. Il manager dopo poco diventa famoso in tutto il mondo, in particolare quando ha avuto l’idea di chiamare Michael Schumacher a correre per la Benetton e successivamente il pilota si è aggiudicato il titolo di campione del mondo. 

Ma come abbiamo detto prima, la sua fama è nota anche per le ospitate televisive e per essere sempre al centro della cronaca rosa.