Vi ricordate i Daiana Lou di X-Factor? Sono finiti nuovamente in strada

I Daiana Lou, alias Daiana Mingarelli e Luca Pignalberi, impossibile dimenticarci di loro. Hanno partecipato alla decima edizione del talent show X Factor, riscuotendo un successo formidabile. Purtroppo, si sono auto-eliminati poco dopo, ma che fine hanno fatto? non crederete ai vostri occhi.

La loro storia aveva appassionato milioni di persone, due artisti grandiosi dotati di grande carisma e creatività: scopriamo cosa fanno oggi i Daiana Lou.

La storia dei Daiana Lou

Il gruppo musicale Daiana Lou composto da Daiana Mingarelli e Luca Pignalberi, è sparito dai riflettori da un bel po’, ma ve li ricordate quando parteciparono al noto talent? il pubblico impazziva per loro.

La ragazza proviene da una famiglia di testimoni di Geova da cui è andata via e successivamente ha incontrato Luca durante una jazz session, da quel momento non si sono più separati. Hanno iniziato ad esibirsi per le strade di Roma nel 2014, proprio come un’altra famosissima band, i Maneskin. 

Poi, durante una vacanza a Berlino hanno fatto uno spettacolo grandioso nella piazza tedesca che in breve tempo è diventata la base della loro attività di artisti di strada. 

A settembre 2016 Alvaro Soler li ha scelti come una delle tre band per la decima edizione di X Factor, ma hanno deciso di uscire dal programma per via di alcune difficoltà che riguardavano il format televisivo, rivelando: 

“Questa è una centrifuga che ci sta facendo male”.

Nonostante le tantissime polemiche dopo la loro decisione, i due non si sono affatto pentiti ed ora sono più uniti che mai, ma sapete cosa fanno oggi? non crederete ai vostri occhi. 

I Daiana Lou oggi

Dall’esperienza di X Factor, Daiana e Luca si portano dietro la voglia di rimettersi in gioco. Gli anni trascorsi a Berlino hanno influenzato profondamente la musica dei Diana Lou, infatti, sono tornati ad esibirsi per le strade.  

Il gruppo musicale, suona ancora al Mauerpark a Berlino, dove hanno conosciuto il produttore dell’album, Peter Hoffmann e di conseguenza anche la Sony. Durante una recente intervista la ragazza ha raccontato: 

“Mi piace esibirmi sui palchi ma quello che mi trasmettono le persone quando sono così vicine come per strada è indescrivibile.”

Lavorare per strada nella città di Berlino per loro è davvero incredibile, ma c’è una novità: hanno avviato un progetto culturale e musicale insieme ad altri artisti e cantanti, dal nome “Eu4ya” con l’obiettivo di creare concerti in giro per il mondo, totalmente gratuiti.

Leggi anche –> Tutto su Alvaro Soler: dalla crisi economica alla rottura con la sua dolce metà 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Daiana Lou (@daianalou)