Marco Bocci si racconta dopo la malattia: “Ora sono una persona diversa”

Ecco le parole choc dell’attore che è stato colpito da una malattia davvero inaspettata che ha rischiato di ucciderlo.

L’attore ha voluto raccontare la sua malattia terribile, che è piombata nella sua vita come un fulmine a ciel sereno.

marco bocci

Marco Bocci non può dimenticare quei giorni del 2018, nei quali ha rischiato la vita a causa di una terribile malattia. L’attore era stato ricoverato d’urgenza in gravi condizioni.

La malattia di Marco Bocci

Due anni fa, il 1° maggio del 2018, l’attore Marco Bocci è stato ricoverato d’urgenza in ospedale a causa di un malore sconosciuto, sopraggiunto mentre stava partecipando a una gara di Bmw in Umbria. L’artista accusava febbre alta, che persisteva da tempo.

Nel corso degli esami, l’attore ha così scoperto di aver contratto un’infezione pericolosa. Ora, a distanza di tempo, Bocci ripercorre quegli attimi drammatici attraverso uno spettacolo teatrale.

All’epoca, Bocci aveva pubblicato sui social alcuni video nei quali spiegava in breve le sue condizioni di salute. Per mantenere la privacy, l’interprete cinematografico e televisivo non era voluto entrare nei dettagli.

In seguito, però, vista la preoccupazione dei fan, aveva deciso di svelare i particolari di quel malore che gli stava costando la vita. L’uomo ha raccontato di aver avuto un herpes al cervello a causa dello stress che aveva indebolito le sue difese immunitarie, rendendolo particolarmente esposto all’infezione.

La ripresa di Marco Bocci

Da quel terribile periodo sono passati tre anni, ma il ricordo di quanto accaduto è ancora vivido nella mente dell’attore. L’interprete ha ora deciso di raccontare tutta la storia sulla sua malattia.

“Quando sei in salute, o credi di esserlo, non ti rendi di quante cose dai per scontate, pensi più a fare progetti per il futuro che a goderti il presente. Ma dopo quello che mi è successo, dopo avere capito di non essere invincibile e avere visto la morte da vicino, ho capito come sia importante vivere giorno per giorno e godersi le piccole, grandi gioie della quotidianità”

Non ci rimane che augurare il meglio all’attore!