Harry e Meghan, grandissima delusione: hanno perso contro l’Italia

C’è lo zampino dell’Italia nella terribile sconfitta di Meghan Markle e del principe Harry, davvero una grandissima delusione.

A Buckingham Palace non si parla d’altro: scopriamo cosa è accaduto in queste ultime ore.

La sconfitta di Harry e Meghan

Nelle ultime ore, la vita professionale dei duchi del Sussex ha avuto un brutto colpo.

La coppia era convinta di vincere l’Emmy Awards e invece sono stati battuti inaspettatamente dall’Italia che è stata premiata nella categoria Best Hosted Non-Fiction Series, lo show della CNN, realizzato da Stanley Tucci, intitolato “Searching for Italy”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stanley Tucci (@stanleytucci)

Si tratta di uno special sul cibo e la cultura italiana, composto da sei episodi dove l’attore viaggia per l’Italia, esplorando i piatti tradizionali.

Come tutti sanno, l’Emmy Award è uno dei più grandi riconoscimenti della televisione americana, infatti, i reali desideravano davvero tanto vincere. 

Una sconfitta davvero terribile che ha suscitato parecchia delusione per i due duchi di Sussex.

Harry e Meghan contro la Royal Family

Meghan Markle durante l’intervista rilasciata a Oprah, accusò la Royal Family di razzismo svelando che un membro della famiglia aveva espresso preoccupazione sul colore della pelle del piccolo Archie, proprio per questo, non avrebbe avuto il titolo di “Principe”.

Ha inoltre rivelato di aver avuto pensieri suicidi mentre era incinta del primogenito. 

Anche Harry fece delle confessioni scioccanti sul padre Carlo e sul fratello William, infatti, fu tra gli argomenti più trattati.

Successivamente, Harry e Meghan hanno dato il benvenuto alla loro seconda figlia Lilibeth Diana, infatti, si vocifera che proprio per questo non hanno partecipato alla cerimonia di domenica che precede il 73esimo spettacolo principale dei Primetime Emmy Awards per il prossimo 19 settembre.

Leggi anche –> La Regina Elisabetta: “Non ne vuole più sapere nulla”: le terribili conseguenze per Harry e Meghan dopo l’offesa pubblica