E’ ufficiale, Phoebe Dynevor e Pete Davidson si sono lasciati: cosa è successo

Già da varie settimane girava voce che tra la star della serie Netflix e Pete Davidson fosse finita, ma poco fa è arrivata la conferma ufficiale: scopriamo di più.

La protagonista di Bridgerton, la cui partecipazione alla terza stagione sembra essere incerta, ha messo fine alla relazione con Pete Davidson, al suo fianco dallo scorso aprile: tutti i dettagli.

Phoebe Dynevor e Pete Davidson si sono lasciati: la conferma

Dopo giorni di indiscrezioni, la rottura tra i due è diventata realtà. 

Phoebe e Pete, legati dalla scorsa primavera, si sono lasciati, si è letto sulle pagine di cronaca rosa, dove nessuno, però, è riuscito a confermare l’ipotetica rottura, tranne la rivista People.  

Purtroppo non sappiamo con certezza cosa sia successo tra i due, ma sicuramente è finita la passione, quella che hanno dimostrato a Wimbledon, a luglio, quando sono apparsi insieme la prima volta.

Il magazine statunitense non ha ricevuto alcuna risposta dai portavoce dei diretti interessati.

Pete Davidson non si è fatto trovare, e una rappresentante dell’attrice, portata a fortuna dal Bridgerton di Netflix, ha detto solamente un “No comment” alle richieste del giornale.

Phoebe Dynevor e Pete Davidson si sono lasciati: cosa è successo, la ricostruzione

People, ha ricostruito le ultime settimane della coppia, spiegando il presunto motivo della loro rottura. 

Sembra che i due siano davvero molto impegnati nelle loro carriere.

Davidson, nonostante abbia giurato di avere intenzioni serie con la Dynevor, è partito per New York per le riprese di Meet Cute, commedia romantica che lo vedrà al fianco di Kaley Cuoco.

Phoebe Dynevor, invece, è tornata in Inghilterra, pronta a cominciare i lavori di Bridgerton 2 e per lei, forse, ultimo capitolo dello show Netflix. 

Leggi anche –> Michele Morrone, chi è la Star di 365 giorni: dalla carriera di modello a quella di Icona sexy su Netflix