Amici, ex ballerino punta il dito contro la televisione italiana: “Mi mettono il bavaglio”

L’ex ballerino di Amici di Maria De Filippi, Valerio Pino, è stato intervistato nello show spagnolo Salvame e ha mosso pesanti accuse alla tv italiana: scopriamo cosa ha rivelato.

Valerio Pino ha fatto una serie di dichiarazioni incredibili sul mondo dello spettacolo in Italia, durante un’intervista in Spagna.

Valerio Pino ad Amici di Maria De Filippi

Chi ha seguito le prime edizioni di Amici di Maria De Filippi, si ricorderà uno dei ballerini professionisti più amati del talent, Valerio Pino. 

Apprezzatissimo dal pubblico per il suo talento e la sua bellezza clamorosa. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Valerio Pino (@valeriopino)

Nel corso degli anni, però, il rapporto tra Valerio e la produzione del programma Mediaset non è andato a buon fine, infatti il ballerino è stato estromesso definitivamente dal cast. 

Negli ultimi giorni, però, Valerio Pino è tornato a parlare pubblicamente in Spagna, dove ha lanciato delle forti accuse contro la televisione italiana.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Valerio Pino (@valeriopino)

Valerio Pino contro la tv italiana

L’ex ballerino di Amici si è pesantemente scagliato contro il “sistema” che ci sarebbe nel mondo dello spettacolo e della televisione italiana. 

Il ballerino non appare nel piccolo schermo già da diverso tempo, infatti, ha raccontato: 

“Mi mettono il bavaglio, soltanto le riviste mi contattano per parlare, in tv no. Nel mondo dello spettacolo italiano c’è un’ipocrisia molto grande”.

Valerio ha anche aggiunto che ci sono dei personaggi che ancora oggi non potrebbero rivelare di essere omosessuali. 

Inoltre, per far carriera bisognerebbe concedersi a un produttore o un regista oppure farsi raccomandare da un politico: delle accuse che non sono passate inosservate.  

Leggi anche –> Amici 20, Samuel Barbetta si sfoga sui social: “Le persone con un quoziente intellettivo…” 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Valerio Pino (@valeriopino)