Matt Damon, rimproverato da sua figlia per aver usato parole omofobiche

L’attore ha raccontato che ha sempre usato, per scherzo, termini che offendono gli omosessuali, ma un giorno una delle sue quattro figlie lo ha sgridato terribilmente.

Da quel rimprovero non usa più termini di quel genere, l’attore ha capito la pericolosità di quelle parole.

La figlia di Matt Damon

Il celebre attore 50enne, ha raccontato al Sunday Times che fino a qualche tempo fa non aveva alcun problema a usare, per scherzo, parole omofobiche. 

Recentemente ha deciso di smettere, è accaduto dopo una cena in famiglia con la moglie Luciana Barroso e loro tre figlie Isabella di 15 anni, Gia 13 anni e Stella, 10, e la ventiduenne Alexia, figlia da una precedente relazione della consorte. 

Durante una chiacchierata a tavola Matt se n’è uscito, scherzando, con la parola “fr…”. 

Lui ha spiegato che è un termine che usava sin da bambino, senza intenti offensivi nei confronti degli omosessuali. 

Però una delle sue figlie, si è alzata e ha lasciato il tavolo. 

Matt per alleggerire la situazione le ha detto: 

“Dai è uno scherzo! Uso questa parola nel film Stuck on You!”. 

In quel momento la giovane è andata nella sua stanza e ha scritto un trattato su quanto quella parola sia pericolosa

Lui l’ha letto e ha capito la rabbia di sua figlia, per questo ha ritirato l’insulto. 

Matt Damon, caso Harvey Weinstein

Nel corso dell’intervista Damon è tornato a parlare del caso di Harvey Weinstein, l’ex produttore cinematografico condannato per stupro. 

Nel 2017, l’attore ringraziò tutte le donne che hanno denunciato le violenze, rivelando: 

“Tutti sapevano che era un bastardo, non lo avrei voluto in famiglia. Come padre di quattro figlie, questo è il tipo di predazione sessuale che mi tiene sveglio la notte”.

Dopo questa frase fu travolto dalle polemiche, da quel momento l’attore cerca di “tenere il becco il più chiuso possibile”.

Spesso, come capita a tantissimi personaggi famosi, le frasi possono essere decontestualizzate per fare notizia.

Le parole e il loro significato sono importanti e Matt Damon l’ha capito chiaramente. 

Leggi anche –> Ocean’s Eleven, le curiosità sulla trilogia di Brad Pitt e Matt Damon