Ignazio Moser, il retroscena inedito a L’Isola dei Famosi: “E’ un assassino”

L’ex concorrente, Miryea Stabile, ha raccontato un retroscena sconvolgente su Ignazio Moser: l’accusa è davvero clamorosa, scopriamo cosa ha rivelato.

Nelle ultime ore, l’ex naufraga ha fatto emergere dei fatti nascosti che non sono mai andati in onda e riguardano proprio Ignazio Moser, reduce dalla quindicesima edizione de L’Isola dei Famosi. 

Infatti il compagno di Cecilia Rodriguez è finito nel mirino degli haters dopo le rivelazioni di Miryea Stabile, furiosa per un gesto estremo di Moser.

Miryea Stabile: ecco cosa ha rivelato

La quindicesima edizione de L’Isola dei Famosi, condotta da Ilary Blasi, si è conclusa con la vittoria di Awed, dopo mesi di sacrifici fisici e psicologici trascorsi in Honduras. 

Tra i naufraghi che hanno fatto più scalpore, c’è proprio il nome di Ignazio Moser ovvero il fidanzato di Cecilia Rodriguez. 

Lo sportivo ha fatto un percorso intenso, mettendosi sempre in gioco senza mai tirarsi indietro. 

Il ragazzo è stato davvero apprezzato, ma a far tremare la sua reputazione ci pensa Miryea Stabile, che ha svelato un retroscena cruento. 

L’ex naufraga ha raccontato di aver visto Ignazio uccidere una razza, nonostante fosse vietato. 

Ma a quanto pare la fame ha preso il sopravvento: 

“Una volta ha ucciso una razza e non è mai andato in onda […] Gliel’avevo detto io che non poteva, è proprio un assassino!”

Un’accusa bella e buona, al quale il giovane ha voluto rispondere, scopriamo come ha reagito alle parole di Miryea. 

Ignazio Moser, la risposta a Miryea

Dopo le affermazione dell’ex naufraga, Ignazio è finito al centro delle polemiche, ricevendo feroci critiche e insulti da parte di tantissime persone sui social. 

Ma Moser si è difeso, spiegando di essere stato spinto a tanto a causa della grande fame.

Purtroppo le sue scuse non sono bastate e sul web si sono tutti scagliati contro di lui.  

Leggi anche –> Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser: ecco l’incontro con Luna Marì