Belén Rodriguez, dopo il terribile malore va in albergo con la figlia: le condizioni della showgirl

La showgirl argentina ha avuto un improvviso mancamento durante le registrazioni di Tu sì que vales, che è in corso ad appena dieci giorni dal parto: scopriamo come sta ora.

Attimi di paura per Belén Rodriguez, sul set di Tu si que vales, le riprese sono state posticipate consentendo alla showgirl argentina di curarsi e riposarsi.

Belén Rodriguez: come sta dopo il malore

La showgirl è tornata a lavoro troppo presto e ciò ha comportato qualche conseguenza sulla sua salute. 

Da pochissimi giorni la bellissima Belén ha dato alla luce la sua secondogenita, Luna Marì, nata dall’amore con Antonino Spinalbese. 

Ieri sera, durante le registrazioni di Tu si que vales, la showgirl argentina ha avuto un malore, tanto da essere costretta ad abbandonare gli studi.

In tantissimi si sono preoccupati, soprattutto i suoi amati fan. 

Ma poco dopo li ha rassicurati, postando alcune stories su Instagram, dove si immortala in albergo, a Roma, insieme alla piccola Luna e scrive un “Sto meglio.”

Ha inoltre rivelato che le sono state somministrate tre flebo per problemi di disidratazione.

Ma la modella non si arrende, infatti dopo poco è ritornata più forte di prima per riprendere le registrazioni dello show di Canale 5. 

Belén Rodriguez, il malore: “Siamo usciti con la carrozzella”

Belén non è mai sola, infatti a sostenerla e a darle una mano, c’è sempre Antonia Achille, la manager, che ha rivelato un retroscena inedito: 

“Ieri siamo usciti con la carrozzella, ve lo volevo dire: non riusciva neanche a camminare. Oggi queste tre flebo hanno fatto il miracolo”.

La showgirl argentina, ha poi aggiunto:  

“Ho una faccia orribile, ma la mia Cristina mi rimetterà in sesto”. 

Ovviamente con lei c’è anche tutto il suo team, composto da truccatori, parrucchieri e stilisti. 

Leggi anche –> Belén Rodriguez torna sui social e riprende il bellissimo momento con lei – Foto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Maria Belen (@belenrodriguezreal)