Sara Croce con un micro costume mostra tutti i suoi lati, soprattutto quello B: lo scatto è da urlo

La Bonas di Avanti un Altro ha lasciato tutti senza parole, con il suo ultimo scatto provocante, vediamolo.

Lei è sempre più sexy, lo sta dimostrando soprattutto in questo periodo estivo, dove sfoggia continuamente dei micro costumi a dir poco sensuali.

Sara Croce, è esplosiva

Lei sa bene come far impazzire e sognare i suoi tantissimi ammiratori del web.

L’estate è certamente arrivata e come tante altre vip, non perde mai l’occasione per mostrare il suo corpo sensazionale.

Giovanissima, bionda, famosa, è una delle ragazze più invidiate e desiderate del momento.

Grazie ai vari programmi a cui ha partecipato ha raggiunto un grande successo.

La ricordiamo quando ha mosso i suoi primi passi a Ciao Darwin, nel ruolo di Madre Natura e ad Avanti un Altro come Bonas.

Il suo profilo ha quasi un milioni di follower, nonostante i suoi 23 anni.

Il volto angelico e il corpo mozzafiato l’hanno resa una delle showgirl più amate e seguite della televisione italiana.

Poco fa, Sara ha pubblicato un post dove mostra tutta la sua bellezza, vediamolo.

Sara Croce, lo scatto che ha fatto impazzire il web – FOTO

La bellissima showgirl ha davvero lasciato tutti a bocca aperta.

Ha condiviso un’immagine che lascia davvero poco spazio all’immaginazione, infatti ha sfoggiato un micro costume intero nero.

Le sta benissimo, i fan hanno soprattutto apprezzato la parte posteriore che mette in risalto il suo favoloso lato b.

Sara attualmente si trova nell’Isola di Capri e di certo non poteva non scattare una foto così mozzafiato.

Si è mostrata attaccata ad una roccia, con una posa a luci rosse.

Il post in pochissimo tempo ha raggiunto più di 20 mila like e tantissimi apprezzamenti.

Non sono mancati i commenti del tipo “Che foto meravigliosa”, “Ci hai lasciato senza parole”, “La Dea degli scogli e del mare”.

Anche questa volta la Croce è riuscita a fare colpo con la sua disarmante bellezza. 

Leggi anche –> Chiara Nasti, svela il dramma per colpa della chirurgia: “Da quando le ho rifatte…”