Claudio D’Alessio, chi è il figlio di Gigi D’Alessio: dalla carriera di imprenditore allo scandalo

Di recente è finito sotto la luce dei riflettori a seguito delle pesantissime accuse da parte della sua ex colf. Ma chi è Claudio D’Alessio? Tutto sul figlio del noto cantante partenopeo.

Nato dal primo matrimonio di Gigi D’Alessio, Claudio D’Alessio viene definito il figlio ”bello e ribelle” del noto cantante napoletano.

Claudio D'Alessio, chi è il figlio di Gigi D'Alessio: dalla carriera di imprenditore allo scandalo

Chi è Claudio D’Alessio

Claudio D’Alessio è nato a Napoli nel 1986 nell’arco del primo matrimonio del celebre cantante partenopeo con Carmela Barbato.

Il 35enne campano non ha mai pensato di intraprendere una carriera analoga a quella del padre, infatti subito dopo il diploma, interessato al settore dell’imprenditoria ha fondato un proprio brand successivamente venduto.

Attualmente Claudio D’Alessio è un imprenditore di successo nel campo dello sport e del wellness.

Quanto alla sua vita privata, l’imprenditore partenopeo ha due figlie, la prima Noemi che oggi ha 15 anni, nata dalla sua relazione con la sua ex compagna Francesca, e la piccola Sofia, di soli 10 mesi, nata dalla sua relazione con la nota ballerina di Made in Sud, Giusy Lo Conte con la quale è legato dal 2017.

Il figlio di Gigi D’Alessio in Tribunale: tutti i dettagli

Nelle ultime ore Claudio D’Alessio è finito al centro dell’attenzione perchè rinviato a giudizio il prossimo 27 Settembre 2021, relativamente alla causa iniziata lo scorso 2018 a seguito delle pesanti accuse da parte della sua ex colf ucraina Halyna Levkova.

La donna, ha portato infatti il figlio del cantante partenopeo dietro la sbarra, dopo aver denunciato non solo i mancati pagamenti, ma anche percosse e maltrattamenti, episodi risalenti allo scorso 2014 quando lavorava per lui in un appartamento di via Michele Mercati ai Parioli, in provincia di Roma.

La denuncia sarebbe partita a seguito di un’episodio, che vide Claudio D’Alessio e la sua compagna dell’epoca Nicole Minetti, litigare in maniera piuttosto accesa, al punto da disturbare il riposo della colf, la quale gentilmente avrebbe chiesto di abbassare i toni.

Ed è stato a questo punto che il figlio dell’artista partenopeo l’avrebbe spinta contro la parete, cacciata di casa ”mezza nuda” e mandata al Pronto Soccorso con lesioni guaribili in 10 giorni.

Una volta giunta all’ospedale, avrebbe ricevuto una telefonata da parte dell’uomo, il quale l’avrebbe minacciata di mandarle dei sicari ad uccidere suo figlio.

Accuse negate in toto da Claudio D’Alessio il quale in un post sui social risalente al 2019, rivelò che il suo ”unico errore fu di non averla messa in regola”, in quanto la donna non voleva perdere la disoccupazione che stava percependo e dunque tali accuse sarebbero state costruite meramente per una questione di soldi.