Scomparsa di Saman Abbas, arrivata la svolta? Il fratello svela dove può essere sepolta

Potrebbe essere arrivata finalmente la svolta attesa nel caso della 18enne scomparsa da Novellara: i dettagli.

La 18enne di origine pakistana è scomparsa dallo scorso mese di maggio e gli inquirenti indagano per omicidio ed occultamento di cadavere.

Saman Abbas, la svolta, luogo dove si trova il corpo

Dopo aver raccontato di come la sorella maggiore è stata uccisa dallo zio, il fratello di Saman Abbas potrebbe aver dato un ulteriore importate aiuto alle indagini.

LEGGI ANCHE → Saman Abbas, il fratello conferma le accuse alla famiglia: “Uccisa dallo zio”

La scomparsa di Saman Abbas, un mistero sempre più fitto

La scomparsa della 18enne di Novellara Saman Abbas sta tenendo con il fiato sospeso l’Italia intera da ormai due mesi. La giovane è infatti sparita dalla sua casa in provincia di Reggio Emilia dopo essere rientrata in famiglia per recuperare dei documenti.

Saman si era infatti ribellata alla famiglia che voleva imporle un matrimonio combinato ed era stata portata al sicuro in una casa famiglia.

Oltre alla polemica riguardante le modalità di controllo previste nella residenza protetta da cui la giovane si è allontanata volontariamente, in questi mesi tutte le indagini si sono concentrate attorno alla pista famigliare.

Ad allarmare gli inquirenti il fatto che contemporaneamente alla scomparsa della ragazza i famigliari si erano trasferiti all’estero in fretta e furia. Ma è stata la testimonianza chiave del fratello minore di Saman ad indirizzare le indagini verso un omicidio premeditato da tutta la famiglia.

La svolta: il fratello ha indicato dove si trova il corpo?

Nella versione rilasciata agli inquirenti dal fratello minore, Saman sarebbe stata strangolata dallo zio dopo essere stata “consegnata” a lui dai genitori, per punirla di essersi ribellata al matrimonio combinato ed essere fuggita.

Le chat tra Saman ed il suo fidanzato confermano il timore della ragazza di essere uccisa. All’appello però manca ancora il corpo della povera ragazza nonostante il grande dispiegamento di forze per le ricerche nelle campagne circostanti Novellara.

Di poche ore fa l’incredibile svolta: il fratello avrebbe indicato anche il luogo dove zio e cugini potrebbero aver occultato il corpo. La notizia è stata riportata da diverse fonti anche sui social e si è in febbrile attesa di riscontri ufficiali: se così fosse si potrebbe mettere un punto tragico nel caso di Saman Abbas.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gianluigi Nuzzi (@gianluigi.nuzzi)

Nel frattempo le indagini proseguono serrate per cercare di capire cosa sia accaduto davvero a Saman Abbas.