Fiona May, avete mai visto sua figlia? E’ bellissima ed è identica a lei

E’ cresciuta dallo spot della merenda Kinder, la figlia della celebre lunghista. Come è oggi? Bellissima ed identica alla sua stupenda mamma.

Oggi una meravigliosa 51enne, Fiona May e tra i nomi che hanno fatto la storia dello sport italiano.

Fiona May, avete mai visto sua figlia? E' bellissima ed è identica a lei

La lunghista britannica naturalizzata italiana si è ritirata dalle scene sportive nel 2005 dopo le Olimpiadi di Helsinki, ove aveva conquistato il 14° posto.

Fiona May è madre di una meravigliosa ragazza, nata dalla relazione con l’ex astista Gianni Iapichino, con la quale è stata sposata dal 1994 al 2011.

Avete mai visto la primogenita della coppia? Anche lei è un’amante dello sport.

Chi è la figlia di Fiona May

Si chiama Larissa, o meglio ”Clarissa senza la C”, come ironicamente sottolinea nel suo nickname di Instagram, dove è seguita da oltre 64mila followers.

Nata il 18 Luglio 2002 a Borgo San Lorenzo, sotto il segno del Cancro, ha esordito sul piccolo schermo al fianco della sua bellissima mamma, nell’iconico spot della merenda al latte della Kinder del 2006.

FIGLIA DI FIONA MAY

Oggi una quasi 20enne, è molto diversa da quelle immagini tenerissime dove aveva poco più di 4 anni e che avevano emozionato il pubblico italiano.

Cosa fa oggi Larissa Iapichino

Inizialmente appassionata di ginnastica artistica, disciplina che ha coltivato per ben 8 anni, la 19enne di Borgo San Lorenzo, ha scoperto successivamente l’amore per l’atletica, classificandosi nella top 20 mondiale nel salto in lungo.

Come si suol dire ”buon sangue, non mente!” La sua allenatrice? Non è la sua mamma, ha preferito tenersene fuori, apprezzando le doti della sua bambina come tutti i normali genitori.

Nonostante l’impegno nello sport, non ha trascurato gli studi, frequentando con ottimo profitto scolastico, il prestigioso Liceo Scientifico, Leonardo Da Vinci di Firenze.

Bellissima vero? La somiglianza è impressionante. E uguale alla sua meravigliosa mamma, due vere gocce d’acqua!