Regina Elisabetta, esplode la polemica per l’addio improvviso

L’Università di Oxford ha deciso di rimuovere il ritratto della Regina Elisabetta perché rappresentava la storia coloniale.

Regina Elisabetta II
L’Università vorrebbe favorire l’inclusione e cancellare il controverso passato sulle colonie

Le censure, ed in special modo la “Cancel Culture“, continua a dilagare. Nello specifico negli ultimi giorni è stata colpita anche la Regina Elisabetta di Inghilterra. Un comitato studentesco dell’Università di Oxford, infatti, ha voluto rimuovere il quadro della nobile dall’istituto.

La Regina Elisabetta rappresenterebbe il controverso passato coloniale del paese

I motivi di tale scelta, secondo il comitato, è che il quadro reale possa mettere a disagio i nuovi studenti. Quest’ultimo, infatti, rappresenterebbe la monarchia ed il controverso passato coloniale del paese.

Il quadro della Regina Elisabetta, quindi, il quale era all’interno della più prestigiosa università inglese dal 2013, è stato rimosso. L’obiettivo, infatti, è quello di creare uno spazio neutrale dove nessuno si senta escluso.

Ad aver promosso l’iniziativa è stato, nello specifico, Matthew Katzman, che ha colto di sorpresa Buckingham Palace. Un ulteriore doccia fredda per la famiglia reale, dunque, dopo quella subita la scorsa settimana.

L’obiettivo degli studenti è promuovere e favorire l’inclusione all’interno dell’istituto

Non si è ancora placata, infatti, la polemica lanciata dal giornale inglese il “Guardian“, il quale ha rivelato come fosse vietato assumere persone di colore a Buckingham Palace.

La pioggia mediatica, infine, ha colpito anche Boris Johnson il quale solo poco tempo fa aveva lodato la regina Elisabetta per il suo impegno nel sostegno all’inclusione e alla diversità.

La situazione però potrebbe addirittura peggiorare con l’esclusione della regina da banconote e francobolli creando una vera e propria censura verso la monarchia inglese. Già nel recente passato, infatti, ci sono state diverse proteste per rimuovere statue e simboli dello schiavismo del passato.

Leggi anche —> Regina Elisabetta terribilmente delusa da Harry e Meghan: la sua ultima speranza