Bruno Vespa, quanto guadagna il conduttore di Porta a Porta: stipendio e patrimonio

Bruno Vespa, uno dei volti più noti della Rai e autore di numerosi saggi, giornalistici e non: scopriamo quanto guadagna.

Il famoso conduttore, riesce a portare a casa delle cifre stellari, vediamo a quanto ammonta il suo patrimonio.

Bruno Vespa, carriera e vita privata

Porta a porta, lo storico format di Bruno Vespa, che conquista sempre degli ottimi ascolti, una trasmissione super seguita che inizia dopo le 23.

Bruno Vespa, conduce la trasmissione dal 22 gennaio 1996, uno studio che ha ospitato tantissimi personaggi italiani importanti della politica, cultura, sport e spettacolo.

Uno dei momenti più importanti è stata la telefonata di di papa Giovanni Paolo II.

Bruno Vespa ha iniziato a muovere i primi passi nella sua carriera giornalistica a 16 anni, come articolista in alcune testate locali.

A diciotto anni diventa già cronista radiofonico.

Nel 1968 si laurea in Giurisprudenza, con tesi sul diritto di cronaca.

In seguito ha conquistato il primo posto al concorso nazionale per radiotelecronisti.

Non possiamo dimenticare quando nel 1976 passa al Tg1 dove diventerà inviato speciale e direttore.

Infatti fu proprio lui nel 1978 ad annunciare il ritrovamento del cadavere di Aldo Moro in via Caetani.

Riguardo la sua vita privata, sappiamo che il noto conduttore è nato il 27 maggio nel 1944.

Nel 1975 si è sposato con la magistrata Augusta Iannini, dal loro amore sono nati due figli: Federico, giornalista come il padre e Alessandro, di professione avvocato.

Bruno Vespa, quanto guadagna? la cifra è stellare

Bruno Vespa è uno dei conduttori più amati e popolari della televisione italiana, per questo è anche tra i più retribuiti.

Ha lavorato e studiato tanto per arrivare al successo che ha ora.

Ovviamente il conduttore percepisce un compenso elevato con delle cifre stellari, siete pronti a scoprire il suo compenso?

Secondo alcuni siti, siccome Vespa oltre ad essere un giornalista è un presentatori il suo stipendio si aggira intorno ai 700 mila euro per la stagione intera di Porta a Porta.

Una notizia che non è stata confermata o smentita dal diretto interessato.

Ma non è finita qui, perché il noto conduttore ha anche delle entrate extra che derivano dalle sue collaborazioni per diversi periodici e dalle vendite del suo libro “Perché l’Italia amò Mussolini”.

Leggi anche –> Giulia De Lellis, quando guadagna la conduttrice di Love Island