Michele Merlo, le parole da brividi prima di morire: ‘Domani sarà troppo tardi’

Sui social Michele Merlo era abbastanza attivo. Aveva visto Amici e sostenuto Aka7even e negli ultimi video delle parole lasciano i brividi addosso.

Una tragica notizia, quella della morte di Mike Bird – Michele Merlo– cha ha lasciato stamani tutti sgomenti. Aveva solo 28 anni e un futuro nella musica che poteva sicuramente diventare radioso con il suo talento.

Grazie ad Amici era riuscito a farsi conoscere, guadagnando l’appoggio di Morgan e tanti altri. Però purtroppo non aveva raggiunto la popolarità meritata.

Michele Merlo ultime parole

Mike negli ultimi giorni non stava molto bene. Purtroppo al pronto soccorso non hanno saputo diagnosticare subito la sua malattia, una forma di leucemia fulminante, che non gli ha dato via di scampo.

LEGGI ANCHE –> Cos’è la leucemia fulminante? I sintomi della malattia che ha ucciso Michele Merlo

LEGGI ANCHE–>Michele Merlo il gesto della ex Shady

Michele Merlo, le ultime parole su TIK TOK sono da pelle d’oca

Era molto attivo anche su Tik tok Michele Merlo noto anche con l’alias Mike Bird. E’ proprio sulla piattaforma cinese che appena 6 mesi dalla sua morte ha pubblicato un video in cui parlava proprio della morte di come strappa la vita alle persone all’improvviso e spesso non ci dà nemmeno il tempo di dire loro addio, proprio come è successo a lui.

Parole che fanno accapponare la pelle alla luce di quanto successo: il ragazzo ha pubblicato un emozionante monologo in cui incita tutti a rivelare sempre i propri sentimenti e a ricordare alle persone care quanto li si ama:

“Penso spesso alle persone che non ci sono più. Non c’è cosa più brutta del rimpianto di non aver detto qualcosa a qualcuno nel momento giusto”.

Michele Merlo, il monologo commovente

Dopo il ricovero le sue condizione, per i medici sono apparse subito disperate. Tanti gli artisti che hanno voluto salutarlo per una ultima volta: Emma Marrone, Morgan, Carolyn Smith, Ambra Angiolini…
Per il cantante era di estrema importante non sprecare l’occasione di dire quanto si vuole loro bene. Queste le sue parole sui social:

Quando penso mi vengono in mente tutte le persone che non ho più. Penso a mio nonno, a mia nonna, alla mia zia. Penso anche alle mie ex fidanzate, penso a un mio amico che non c’è più perché ha fatto un incidente in auto.

Il messaggio commovente continua:

Sono cose naturali credo, penso non ci sia nulla di male nel tuffarsi nel passato per qualche ora. Se avete qualcuno cui volete bene, diteglielo. Non aspettate domani, perché potrebbe essere tardi. E non c’è cosa più brutta del rimpianto di non aver detto qualcosa a qualcuno nel momento giusto.

Speriamo che tutti i TI VOGLIO BENE che meritavano sono arrivati alle sue orecchie in tempo. R.i.p Michele.