Caterina Balivo, la foto in costume che scatena il web: rotolini e pancetta

Tra relax e gustosi cocktail, la conduttrice campana si è concessa qualche giorno di pausa al mare, per una campagna pubblicitaria.

caterina balivo ultimo post

La Balivo, diventata madrina dell’Oceano per l’Unesco fino al 2030, ha pubblicato uno scatto in costume, che nasconde un significato molto profondo.

La Balivo in costume

L’estate si avvicina e sognare di essere già in spiaggia, per godersi una bella giornata di sole, è un desiderio che accomuna molti di noi.

Qualche fortunato può già vantare una bella tintarella, come la conduttrice campana, Caterina Balivo, che si è concessa qualche giorno di pausa, tra mare e cocktail per girare una campagna pubblicitaria.

Nel suo ultimo scatto in costume, la moglie di Guido Maria Brera ha pubblicato a corredo della foto una didascalia che è un vero e proprio invito all’accettazione di sé.

“Rotolini? Pancetta o panciona, smagliature bianche o rosse? Bacino più largo dopo i parti? E allora?!? W il bikini”

si legge nel post.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Caterina Balivo (@caterinabalivo)

In un mondo patinato come quello dei social, la scelta della Balivo è certamente un passo in avanti per combattere il body shaming e il danno che ne può derivare, soprattutto per le giovanissime che un corpo perfetto come quello delle loro beniamine.

Tra i commenti estasiati dei tanti che lusingano la conduttrice, ce ne sono anche diversi che negano l’esistenza di quei “rotolini e pancetta” a cui la Balivo fa riferimento.

“Sarà, ma tutti questi rotolino o pancetta di cui parli non li vedo proprio, eh!

scrive infatti una follower.

Leggi anche –> “Parassita e pagliaccio”. L’Isola dei Famosi, linciaggio social contro Awed: il web ruggisce senza pietà

La Balivo madrina dell’oceano

È stata lei stessa ad annunciarlo durante una diretta su Instagram. La conduttrice campana, per via della sua spiccata sensibilità ecologica, è stata nominata madrina dell’Oceano per l’Unesco fino al 2030.

“Fin da piccola mia mamma ha insegnato a me e alle mie sorelle la raccolta differenziata e a rispettare la natura. Sono cresciuta con una coscienza civica che, con il tempo, è diventata green”

ha raccontato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Caterina Balivo (@caterinabalivo)