L’uomo di 450 chili, che fine ha fatto Keith Martin: è davvero morto?

Ecco tutto quello che siamo riusciti a scoprire sul protagonista della trasmissione di Real Time, L’uomo di 450 chili.

Sono in tanti a chiedersi se Keith Martin sia ancora vivo. per questo ci siamo messi alla ricerca delle ultime informazioni su di lui.

L'uomo di 450 chili Keith Martin

Abbiamo scoperto che fine abbia fatto il protagonista de L’uomo di 450 chili.

L’assurda storia di Keith Martin

A Keith Martin Era stata dedicata un’intera trasmissione di Real Time, dal titolo L’uomo di 450 chili.

il pubblico si è irrimediabilmente affezionato all’uomo super obeso, chi aveva iniziato a prendere tutti questi chili dalla giovanissima età di 16 anni.

Dopo la scomparsa della madre, infatti, Keith Martin ha cominciato ad assumere addirittura 20mila calorie al giorno.

Le abbuffate lo hanno portato ad arrivare al peso di ben 450 kg.

Si tratta di una quantità davvero esorbitante di chili, che lo costringeva a letto nella sua abitazione a Londra.

Tanti programmi hanno raccontato la sua incredibile storia, facendo affezionare il pubblico televisivo. Per questo, ora, in tanti si chiedono che fine abbia fatto. Purtroppo non abbiamo belle notizie.

Keith Martin è morto? Tutta la verità

In base ad alcune indiscrezioni, pare proprio che circa un anno e mezzo fa Keith Martin ci abbia lasciati.

Nonostante l’intervento di riduzione dello stomaco, Keith Martin ha perso la vita.

Prima di lasciarci, l’uomo era riuscito a perdere ben 160 kg, che purtroppo non sono bastati per permettergli di sopravvivere.

Sarebbe stato proprio l’intervento chirurgico per la riduzione dello stomaco, infatti, ad abbassare le sue difese immunitarie e a portarlo alla morte.

Il corpo di Keith Martin non è riuscito a sostenere l’operazione.

Eppure, l’uomo era pieno di speranze. Credeva che dopo l’intervento avrebbe perso molto altro peso e sarebbe tornato a camminare come non faceva ormai da anni.

I telespettatori di “L’uomo di 450 chili” sono ora davvero addolorati.