Infezioni fungine dei piedi, come combatterle in modo naturale

Per sbarazzarsi delle infezioni fungine e ritrovare piedi e unghie sani, ecco la soluzione ideale per te che si basa anche su ingredienti naturali.

Forse di recente hai scoperto una pelle desquamata sui piedi o un prurito tra le dita dei piedi o peggio ancora ingiallimento e ispessimento delle unghie dei piedi. E possibile che si tratti di un fungo sul piede.

Il fungo plantare richiede un trattamento adeguato perché spesso può essere contagioso. I piedi possono soffrire di micosi, che è un’infezione fungina che attacca le unghie e la pelle dei piedi, conosciuta anche come piede d’atleta, anche se in questo caso non c’è alcun riferimento alla capacità atletica.

La definizione di queste due micosi

Il piede d’atleta è un’infezione causata da funghi o lieviti dermatofiti che prosperano in ambienti caldi e umidi come piscine, bagni di vapore o spogliatoi sportivi.

Anche le scarpe strette e poco ventilate possono essere una causa di questo fungo. Il piede d’atleta si manifesta con arrossamenti e screpolature della pelle, che causano la desquamazione. Può anche verificarsi il prurito, così come le crepe tra le dita dei piedi, che sono ancora dolorose.

Il fungo delle unghie o onicomicosi è generalmente causato da un fungo sull’unghia. Quest’ultimo è danneggiato, ingiallito o addirittura staccato da questa infezione che richiede un lungo trattamento. Questa micosi può essere il risultato del piede d’atleta o di una contaminazione da muffe.

Il trattamento di questo fungo del piede è spesso lungo e costoso ed è possibile ricorrere a un rimedio naturale con benefici antimicotici e antibatterici.

Il bicarbonato di sodio e l’aceto di sidro sembrano essere entrambi una buona alternativa per combattere l’infezione e ottenere unghie e piedi sani e puliti.

Aceto di mele per le Infezioni fungine

Riconosciuto per la sua attività antimicotica e antibatterica, l‘aceto di mele è il trattamento della pelle per eccellenza. Uno studio avrebbe dimostrato la sua capacità di combattere la contaminazione fungina.

Bicarbonato di sodio

Questa polvere bianca avrebbe, secondo una ricerca, il potere di avere attività antifungina, specialmente nei casi di infezione fungina della pelle e onicomicosi. Inoltre, il bicarbonato di sodio calma il prurito e agisce come un antisettico natural E. È anche possibile cospargerlo nelle scarpe, una volta tolto per assorbire l’umidità che c’è.

Rimedio naturale per combattere il fungo del piede

Bicarbonato di sodio e aceto di mele per trattare i funghi ai piedi. Per farlo, avrai bisogno di:

  • 1 tazza di aceto di mele.
  • 5 cucchiai di bicarbonato di sodio.
  • Un po’ d’acqua.

Il primo passo del rimedio è immergere i piedi per 15-20 minuti in una bacinella piena di acqua e aceto di mele, quindi asciugare bene i piedi con un tovagliolo di carta.

Il secondo passaggio consiste poi nel mescolare il bicarbonato di sodio con un po’ d’acqua per formare una pasta. Rivestire i piedi con questo preparato, prestando particolare attenzione alle zone infette del piede, soprattutto tra le dita dei piedi.

Lasciate agire una decina di minuti prima di sciacquare i piedi con acqua pulita e asciugarli accuratamente con carta assorbente.