Uomini e Donne, la dama minacciata di morte: il drammatico sfogo sui social

La nota Dama di Uomini & Donne è stata recentemente vittima di minacce di morte. Il grido di denuncia sui social: ‘E’ Vergognoso!’

Uomini & Donne è una delle trasmissioni più amate e seguite dai telespettatori italiani.

Uomini e Donne, la dama minacciata di morte: il drammatico sfogo sui social

A finire sotto la luce dei riflettori in queste ultime ore, una delle Dame del Trono Over, la quale ha dovuto fare di recente i conti con un pesantissimo attacco da parte di alcuni haters, dai quali ha ricevuto oltre che critiche e insulti anche minacce di morte.

Scopriamo insieme di chi si tratta, e tutti i dettagli sull’incresciosa vicenda.

La Dama del Trono Over minacciata di morte

La protagonista di questa tanto inquietante quanto incresciosa vicenda, è stata una delle Dame del Trono Over del dating show condotto da Maria De Filippi.

Si tratta di Ida Platano, la quale recentemente è tornata ad Uomini & Donne alla ricerca della sua anima gemella, dopo la fine della sua relazione con il Cavaliere Riccardo Guarnieri.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ida (@idaplatano)

La Dama, ha voluto denunciare attraverso alcune stories sui social, di aver ricevuto messaggi che l’hanno turbata e ferita profondamente, in cui le si è arrivata ad augurare la morte.

‘Vai a morire’ si legge in uno dei messaggi, inviatole da una sua follower.

Il tristissimo sfogo

La Platano si è chiesto cosa abbiano le persone nella propria testa per spingersi a compiere determinati gesti nei confronti degli altri esseri umani.

‘La gente non sta bene’, dice la protagonista del noto dating show, che amareggiata e mortificata non sa darsi una spiegazione per azioni simili commesse senza alcuna pietà:

‘Che cosa avete al posto del cuore? Io dico vergognoso scrivere una cosa del genere a qualsiasi persona’

ha detto il noto volto di Uomini & Donne.

Uomini e Donne, la dama minacciata di morte: il drammatico sfogo sui social

Infine la Dama, ci ha tenuto a far sapere a chi ha commesso una tale nefandezza che dovrà prendersi la responsabilità delle conseguenze.