Sammy Basso, seconda Laurea per il 25enne affetto da progeria: dottore in Molecular Biology

Il giovane vicentino si è laureato, per la seconda volta in 3 anni, all’Università di Padova.

seconda Laurea Sammy Basso

A darne notizia su Facebook è stata l’Associazione Italiana Progeria Sammy Basso onlus.

La patologia di Sammy Basso

La malattia di cui soffre Sammy Basso, 25enne di Vicenza, è una patologia particolare che causa un invecchiamento precoce di corpo e organi interni – portando i soggetti colpiti a morte prematura.

La progeria, o sindrome di Hutchinson-Gilford, è una malattia rara. L’aspettativa di vita per chi ne è affetto è pari a vent’anni.

Questa rarissima patologia colpisce un bambino ogni 4-8 milioni di nati. In tutto il mondo attualmente ci sono circa 70 bambini affetti da questa sindrome, in Italia se ne contano 5.

I bambini affetti da progeria nascono in apparenza sani, ma già dai primi mesi manifestano i primi sintomi della malattia.

Sammy Basso si è laureato per la seconda volta

Nel giro di tre anni Sammy Basso ha conseguito la seconda Laurea.

Il 25enne vicentino è diventato dottore magistrale, con voto 107/110, in Molecular Biology, all’Università di Padova.

Sammy ha discusso una tesi dal titolo “Crosstalk between Lamin A and Interleukin 6 under stress conditions and in premature ageing”, “Diafonia tra Lamin A e Interleuchina 6 in condizioni di stress e in caso di invecchiamento precoce”.

La seduta di laurea si è svolta in modalità telematica ed è stata trasmessa in diretta streaming sul canale youtube del Dipartimento della Facoltà.

Per diffondere le conoscenze sulla sua malattia, il giovane ha fondato l’Associazione Italiana Progeria Sammy Basso, che raccoglie fondi a favore della ricerca.

Nel 2019, Sammy Basso era stato nominato anche Cavaliere della Repubblica, come riconoscimento al suo impegno nei confronti dei malati di progeria.

Leggi anche –> Accoltellata mentre fa jogging, Marta Novello si è svegliata dal coma