Incidente sul lavoro nel Barese, crolla una gru: operaio muore sul colpo

L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di mercoledì a Gravina di Puglia. La Procura di Bari ha aperto un fascicolo per omicidio colposo.

incidente sul lavoro a Gravina di Puglia

Alla famiglia della vittima, Giuseppe D’Erasmo, sono arrivate anche le condoglianze del sindaco di Gravina, Alesio Valente.

Incidente sul lavoro a Bari

Un drammatico incidente, quello avvenuto nel pomeriggio di mercoledì in contrada Gaviglione,  a Gravina di Puglia, e costato la vita ad un operaio di 55 anni, Giuseppe D’Erasmo.

L’uomo stava effettuando dei lavori, quando il braccio di un’enorme gru l’ha travolto, uccidendolo sul colpo.

Nulla da fare per la vittima, nonostante il celere arrivo dei soccorsi.

Sono in corso verifiche tecniche per accertare se, a provocare il distacco del braccio, sia stato il vento o un guasto non riparato.

Il cordoglio del sindaco

La Procura di Bari ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, dopo il tragico incidente avvenuto a Gravina di Puglia.

Il sindaco della cittadina, Alesio Valente, ha espresso tristezza e rammarico per la scomparsa del suo concittadino.

“Le più sentite condoglianze da parte della città tutta alle persone che lo hanno amato, anche se so che in questi momenti è così difficile sopportare il dolore di un ingiusto destino”

ha scritto il primo cittadino.

Leggi anche –> Gravina di Puglia, profanate le tombe di Ciccio e Tore, i due fratellini trovati morti in un pozzo

Nelle prossime ore la Procura dovrà valutare se effettuare l’esame autoptico sul corpo dell’operaio Giuseppe D’Erasmo.

Sul luogo dell’intervenuti anche i militari dell’Arma e gli uomini dello Spesal – Servizio Prevenzione e Sicurezza Negli Ambienti di Lavoro.

Saranno loro a dover accertare eventuali responsabilità nella morte dell’operaio.