Dramma per Lady Gaga: rapiti i suoi cani, dog-sitter in fin di vita

L’uomo è stato aggredito a colpi di arma da fuoco ed i tre bulldog della pop star sono stati rapiti a Los Angeles.

Lady Gaga rapimento cani

La pop star si trovava a Roma per le riprese del film Gucci. Incerte ancora le cause dell’aggressione. Le indagini sono in corso per capire se verrà chiesto un riscatto.

Aggredito il dog-sitter di Lady Gaga: la dinamica

Una vicenda incredibile nella quale ancora mi punti risultano oscuri è accaduta il 24 febbraio in serata a West Hollywood nella contea di Los Angeles negli Usa. Coinvolto in una sparatoria nel bel mezzo della Sierra Bonita Avenue, è stato il dog-sitter di Lady Gaga.

Ryan Fisher, questo il nome del 30enne, stava passeggiando assieme ai tre amati cani della pop star Miss Asia, Koji e Gustavo.

Ad un certo punto due uomini si sarebbero avvicinati all’uomo e dopo aver estratto delle pistole avrebbero colpito Fisher per ben quattro volte al petto.

Subito dopo gli aggressori hanno rapito due dei tre bulldog francesi e si sarebbero dileguati.

L’uomo in fin di vita ed i tre cani rapiti: le ultime notizie

A quanto emerge dalle prime notizie, come riporta Leggo, l’unica cagnolina superstite starebbe bene e sarebbe stata soccorsa dagli agenti intervenuti che l’avrebbero poi accolta alla centrale di polizia.

A prendersi cura di lei ora sarebbe una guardia del corpo della cantante.
Sulle condizioni di Fisher ancora nulla di certo ma risulta che il 30enne sia stato soccorso in strada e trasportato in ospedale.

Le sue ferite sono apparse subito molto gravi e si è supposto che fosse uscito da poco da casa con i tre cani di cui si prendeva cura quando è stato aggredito.

I testimoni parlano di due uomini afroamericani che indossavano un cappello nero e che sono fuggiti a bordo di una BMW di colore bianco.

Lady Gaga annuncia una cospicua ricompensa

La notizia ha comprensibilmente scioccato la pop star che ha saputo quanto accaduto mentre si trovava sul set del film Gucci, a Roma, in cui interpreta Patrizia Reggiani. La cantante, legatissima ai suoi cani, ha dichiarato di voler ricompensare chi le riporterà Koji e Gustavo con cinquecentomila dollari.

Una cifra molto elevata ma in linea con il valore dei due bulldog francesi che essendo cani di razza secondo le stime potrebbero arrivare a valere fino a diecimila dollari.

Il lato emotivo però per la scomparsa dei due adorati amici a quattro zampe non è quantificabile e una delle ipotesi, ancora da confermare o smentire, riguarda proprio un possibile ricatto a danno della pop star.

In alternativa un’altra possibile movente del terribile gesto potrebbe riguardare l’intenzione di rivendere lii animali.

Nelle prossime ore si attendono ulteriori aggiornamenti ed al momento tutte le ipotesi restano aperte.