Cagliari, crolla un balcone durante i lavori: morto un operaio, un altro gravemente ferito

L’incidente è avvenuto questa mattina nella frazione di Pirri, in provincia di Cagliari.

balcone crollato morto operaio

La vittima ed il collega stavano effettuando una ristrutturazione all’interno di un condominio, quando il crollo li ha colpiti in pieno.

Incidente sul lavoro a Pirri

Drammatico incidente sul lavoro quello avvenuto questa mattina nella frazione di Pirri, in provincia di Cagliari. Un operaio di 52 anni ha perso la vita, mentre un collega è rimasto gravemente ferito.

Come riferisce anche Fanpage, la vittima è Antonello Zedda, titolare dell’impresa edile che stava effettuando i lavori. Ferito in modo grave il nipote.

Da una prima ricostruzione dei fatti, sembra che i due stessero lavorando all’interno di un cortile condominiale, quando il balcone sopra di loro è crollato, travolgendoli. È stata una questione di attimi e i due non sono riusciti ad allontanarsi in tempo.

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e le forze dell’ordine, oltre ai sanitari del 118. I pompieri hanno lavorato a lungo, utilizzando  cuscini di sollevamento e divaricatore idraulico per liberare i due operai intrappolati sotto le macerie del balcone.

Per la vittima, Antonella Zedda, non c’è stato nulla da fare, è morto sotto il peso dei residui del balcone. L’altro operaio, nonché nipote del titolare, è stato trasferito in gravi condizioni all’ospedale di Cagliari.

Indagini in corso

Intanto, i carabinieri della stazione di Pirri hanno avviato le indagini per accertare le responsabilità della tragedia. Non è ancora chiaro se i due operai stessero lavorando con il martello pneumatico nel cortile o proprio sul balcone, che poi è crollato.

I carabinieri dovranno anche accertare la regolarità dei lavori che la ditta ha affidato al cantiere, il cui titolare è deceduto nel drammatico incidente.

La palazzina in cui si stavano svolgendo i lavori è un palazzo a due piani sita in via del Tamburrino Sardo.