Primavera, i consigli e i trucchi per rinnovare tutta la casa!

Con l’arrivo della primavera, è tempo di rinnovare anche la propria casa con qualche accorgimento speciale fatto di colore, fiori e tessuti nuovi.

primavera casa

Per portare la primavera in casa bastano dei piccoli tocchi. Vediamo quali.

Un tocco di spensieratezza anche a casa

Dato che quest’anno non potremo vivere la classica primavera a causa dell’emergenza coronavirus, che ne dici di portarla a casa tua? Con qualche piccolo accorgimento e qualche cambiamento qui e la, anche nella propria casa si potrà respirare la classica aria primaverile. Perché un po’ di leggerezza, in un momento cupo nella storia dell’umanità, ce lo possiamo concedere restando, ovviamente, nella sicurezza della propria casa.

Come fare

Inizia con la fase chiamata refresh indoor ovvero rinnovare i tessili della propria casa: copri cuscini, copri divano, tende, copriletto, tappeti, tappetini e via dicendo. Puoi continuare rinnovando anche i contenitori quali ceste e svuota tasche. Per portare la primavera in casa bisognerà orientarsi sui toni naturali e sulle fantasie floreali: lasciati ispirare dalla natura. Per un tocco più rinvigorente, puoi puntare sui colori vitaminici.

Nella seconda fase, da applicare se si hanno le risorse e molto tempo a disposizione, si possono modificare i colori delle pareti oppure pensare ad un piccolo orto verticale da posizionare sul terrazzo, se ce l’hai o sui pensili della cucina. Le piante, infatti, hanno un potere eccezionale essendo ossigeno e riempendo i nostri occhi. Il solo fatto di prenderti cura delle tue piante, ha il potere di farti stare bene e ti fa trascorrere un po’ di tempo di qualità. Non hai il pollice verde? Opta per i cactus, più facili da gestire ma dal grande potere calmante.