GF Vip, si avvicina la finale: spunta l’alleanza segreta tra tre concorrenti

Nell’attuale scenario del Grande Fratello Vip 2020, lo spirito di competizione e le alleanze segrete sono un’ovvietà tra i concorrenti in gara. Tre vip si sono lasciati andare e hanno svelato le proprie intenzioni in merito alle nomination.

Valeria Marini nella casa del Grande Fratello Vip 2020
Valeria Marini parla delle nomination nella casa del GF Vip 4

Concentrati sul prossimo televoto, i concorrenti del GF Vip 2020 stanno dando uno sguardo al futuro per continuare a garantirsi la permanenza nella casa di Cinecittà. Sebbene la stragrande maggioranza dei vip in gara si vanti di non aver mai fatto accordi sleali, è emersa qualche indiscrezione su movimenti poco trasparenti tra inquilini.

La coalizione segreta tra tre vip

Stando a gli ultimi aggiornamenti riportati sul sito web ufficiale del Grande Fratello, sarebbe in atto una sorta di alleanza tra tre coinquilini: Valeria Marini, Patrick Ray Pugliese e Andrea Denver. Ma quali sarebbero le strategie che i tre gieffini vorrebbero mettere in atto?

Sembrerebbe che la triade in questione stia puntando ad aumentare il proprio parco giocatori, a caccia di pedine da strumentalizzare. Nelle ultime 24 ore, infatti, mentre i tre coinquilini si confrontavano sulle prossime nomination, Valeria Marini ha deciso di confidarsi.

L’ex diva del Teatro Bagaglino ha dimostrato di avere le idee molto chiare su chi non nominare, facendo una sorta di promessa a Patrick e Andrea:

“Io non potrei mai nominarvi, mi sentirei proprio male!”

Per tutta risposta, Patrick e Denver hanno annuito e concordato con la riflessione di Valeria Marini. Nessuna scorrettezza fuori dal regolamento, almeno per il momento. Tuttavia il loro sembrerebbe proprio un chiaro tentativo di allenza e fiducia reciproca in vista della finale.

La convinzione di Patrick

Anche Patrick si è lasciato andare a qualche considerazione personale. Il 42enne di Teheran ha quasi lasciato intendere di esser insuperabile al televoto:

“Sono stato in Nomination con Rita e lei fuori, con Michele e lui fuori, con Pasquale e però mi è dispiaciuto… Adesso più si va avanti, e visto che siamo tutti amici, come si fa a nominare senza che qualcuno ci rimanga male?”

Il ragionamento di Patrick Ray Pugliese può essere interpretato da diversi punti di vista ed è difficile individuare un’esatta interpretazione, univoca e assoluta. Tuttavia l’unica ovvietà, in tale contesto, è il chiodo fisso dei concorrenti del Grande Fratello Vip, focalizzati nella corsa verso la finale e bramosi di vincere il montepremi finale.