Diodato, chi è il vincitore di Sanremo 2020: Festival, Levante e curiosità

Chi è Diodato, il cantante che con la sua “Fai Rumore”, vince il 70esimo Festival della Canzone Italiana di Sanremo 2020

diodato

Scopriamo tutti i segreti di Diodato, vincitore di Saremo 2020, dagli inizi della sua carriera fino ad arrivare alla vita privata.

Chi è Diodato

Nasce ad Aosta il 30 agosto del 1981, sotto il segno zodiacale del Leone. Nutre una grande passione per la musica e, durante un soggiorno a Stoccolma, inizia a comporre i suoi primi lavori.

Rientrato in Italia, pubblica un ep autoprodotto nel 2007 e nel frattempo si laurea al DAMS dell’Università degli Studi Roma Tre in Cinema, televisione e nuovi media.

Nel 2013 esce il suo primo album, mentre nel 2014 partecipa a Sanremo, tra le nuove proposte, piazzandosi al secondo posto. Parteciperà di nuovo nel 2018 arrivando all’ottavo posto assieme a Roy Paci.

Il cantante, il 9 febbraio del 2020, viene proclamato vincitore della 70esima edizione del Festival di Sanremo, condotto da Amadeus, piazzandosi sul podio prima di Francesco Gabbani e dei Pinguini Tattici Nucleari.

Levante e vita privata

Non si conoscono molti dettagli sulla vita di Diodato per via dell’estrema riservatezza del cantante, timoroso di condividere con tutti i lati più nascosti della sua intimità.

Ai grandi fan del cantante, però, non è sfuggita la relazione di qualche tempo fa con una nota artista e concorrente, come lui, del 70esimo Festival di Sanremo.

Si tratta della collega Levante, anche lei davvero molto riservata, con cui l’artista ha avuto una relazione dal 2017 a metà 2019.

Nel corso di un’intervista, la stessa Levante aveva dichiarato di non aver mai ammesso di stare con Diodato, perché non ama parlare della sua vita privata e trova non sia necessario, in quanto si occupa di musica.

Anche il vincitore di Sanremo 2020 si è espresso in merito, affermando di non avere la minima intenzione di strumentalizzare la musica o i suoi social per alimentare il pettegolezzo.

Oggi, il cantante sarebbe felicemente single.