‘Ha un patrimonio enorme’ Checco Zalone, svelato il suo tesoretto e chi lo gestisce

Il film di Checco Zalone hanno sempre un gran successo di pubblico ma quanto guadagna l’attore pugliese e chi gestisce realmente i guadagni? Ecco la verità

Checco Zalone
Checco Zalone

A quanto ammonta il capitale di Checco Zalone? Ecco i proventi e la gestione del tesoretto dell’attore comico più seguito dal pubblico

Pasquale Luca Medici in arte Checco Zalone

Il seguito di pubblico di Checco Zalone, nome d’arte di Pasquale Luca Medici classe ’77 originario di Bari, è enorme e poco ignorabile.

Il pugliese è un’artista versatile capace di esprimersi con la recitazione, il canto, le imitazioni e la musica.

Ma è soprattutto con la sua comicità ruvida e a volte dissacrante che divide e conquista il pubblico come per l’ultimo suo film “Tolo Tolo” in uscita nel 2020 e ch porta la firme di Pietro Valsecchi e della Taodue controllata da Mediaset.

Chi lo odia e chi lo ama ma d certo nessuno resta indifferente, soprattutto alla grande fortuna esplosiva dei suoi quattro film che dal 2009 ad oggi in totale hanno incassato 173 milioni di euro.

Speso ci si interroga su quanto guadagnino i personaggi tv più apprezzati e famosi ed i dati lasciano di stucco.

Il tesoretto dell’attore pugliese gestito da moglie e mamma

Sei curioso di sapere a quanto ammonta il patrimonio di Checco Zalone? Ti sveliamo proprio tutto!

Il pugliese Luca Medici è proprietario della società Mzl di Bari con il 95% del capitale societario.

Si sa che nella ditta barese confluisce una parte dei diritti d’autore del comico e che il patrimonio totale ammonterebbe a circa 5 milioni di euro come riporta anche Il Corriere della Sera.

Zalone guadagnerebbe anche a livello personale ma i dati dimostrano un trend di guadagni elevati per la Mzl in corispondenza dell’uscita dei film che diminuirebbe a dostanza di tempo.
L’ulirmo bilancio, del 2018 infatti avrebbe registrato una flessione arrivando a 126 mila euro.

Ma Zalone non gestisce tutto da solo: la moglie e madre dei suoi figli Mariangela Eboli è anche socia ed unica amministratrice della società da cui ricava uno stipendio di 9mila euro al mese.

Anche la mamma Antonietta però non resta a bocca asciutta: con il 5% del capitale riservatole dal figlio avrebbe ricavato circa 250mila euro.

Chissà dunque con il nuovo film se Checco continuerà il fortunatissimo trend della sua carriera portando gioia non solo agli spettatori ma anche ai suoi familiari.