Simona Ventura, terribile episodio ‘Dio mi ha dato un segnale’: la sconvolgente confessione

Simona Ventura rilascia un’intervista in uscita oggi molto toccante in cui confessa qual è stato il momento più difficile della sua vita ed il messaggio da Dio che ha ricevuto

Simona Ventura

La conduttrice Simona Ventura torna a parlare del suo dolore più grande dopo lo spavento per il figlio Niccolò. Anticipazioni sull’intervista toccante e liberatoria

Il momento d’oro di Simona Ventura

La 54enne Simona Ventura sta vivendo un momento personale molto bello e pieno di novità interessanti.

La sua carriera è tornata a splendere, dopo alcuni anni di allontanamento dalla tv in cui sembrava fosse stata dimenticata.

Poi il ritorno all‘Isola dei Famosi 11, come concorrente dopo anni di conduzione dove ha mostrato la sua grande umanità e la professionalità che la contraddistingue. L’aiuto di Maria de Filippi e la sua forza di volontà l’hanno riportata sulla cresta del mondo televisivo.

Questo anno ha già all’attivo tre programmi in Rai, Il Collegio, La Domenica Ventura, e The Voice su Real Time e non pare avere intenzione di fermarsi.

Come rivela sulle pagine di F in uscita oggi, è in attesa anche dell’uscita del suo libro “Codice Ventura”.

La grande paura e il messaggio di speranza

Nell’intervista a la Ventura racconta però anche di un periodo buio della sua vita, il più doloroso.

Si tratta dell’aggressione subita dal figlio Niccolò, avuto da Stefano Bettarini, risalente a luglio 2018: il ragazzo venne accoltellato all’uscita da una discoteca e la vicenda portò per il giovane e la sua famiglia degli strascichi per molto tempo.

Una grande paura, per il rischio di vita corso dal figlio, che la Ventura racconta nl libro riflettendo su come siano passai i tempi dal periodo della propria giovinezza.

“E’ stato terribile, ma oggi posso dire che quell’esperienza mi ha cambiato la vita”

E’ a quel punto che Simona dice di avere percepito un messaggio molto importante per lei:

“Il Signore ha voluto darmi un segnale molto forte: vuoi continuare così o vuoi cambiare strada?”

Simona infatti spiega come daallora abbia capito che si stava buttando giù senza motivo, si sentiva sola e con poca autostima

“Il fatto che mio figlio sia uscito miracolosamente vivo da quell’aggressione mi ha ridato voglia di fare”

E la vita l’ha ripagata con la salute del figlio e con l’incontro con il suo attuale compagno Giovanni Terzi,  con cui sta vivendo una storia d’amore bella e coinvolgente.