Castagne: i benefici che hanno sulla salute

Le castagne sono un frutto unico delle specie di latifoglie di Castanea. Questo frutto è più comune in Asia, sebbene sia stato legato per secoli alla cucina tradizionale italiana.

Le castagne sono apprezzate per il loro gusto caratteristico e per la duttilità con cui possono essere consumate: bollite, arrostite e secche, o sotto forma di marmellata o farina. Sono anche eccellenti fonti di vitamine e minerali (come manganese, molibdeno, bottaio e magnesio).

Digestione

Salute digestiva: le castagne riducono i livelli di colesterolo e stabilizzano i livelli di zucchero nel sangue. Riducono anche il rischio di costipazione e complicazioni intestinali come la diverticolosi.

Miglioramento ella funzione cerebrale

Le castagne contengono vitamine del gruppo B liposolubili che promuovono la salute della pelle, producono globuli rossi e migliorano la funzione cerebrale.

Aumento dei livelli di energia

Contengono elevate quantità di carboidrati, necessarie per l’energia a breve e lungo termine. Aiutano anche con la funzione del sistema nervoso.

Hanno, inoltre, rame, che è un minerale traccia che migliora la forza ossea e rinforza il sistema immunitario.

Diminuzione del rischio di sviluppare malattie

Contengono manganese, che è un minerale traccia che combatte i radicali liberi nel corpo e riduce il rischio di malattie cardiache e cancro. Svolge inoltre un ruolo chiave nel processo di invecchiamento e aiuta a prevenire la coagulazione del sangue.
Non contengono glutine: le castagne sono di grande beneficio per i pazienti con celiachia, che è una malattia che turba l’intestino tenue.

Alcuni dati nutrizionali sulle castagne

Sabrina Oggionni, dietista di Humanitas Gavazzeni, fornisce alcune informazioni sui benefici per la salute delle castagne e delle persone per le quali è raccomandato il consumo.

Fanno parte del gruppo della frutta e alcuni individui le classificano come frutta secca. Tuttavia, rispetto alle noci (noci, nocciole, mandorle, ecc.), Hanno un basso contenuto di grassi. Le castagne hanno alcune caratteristiche nutrizionali simili a quelle dei cereali. Anche se non contengono glutine, hanno un alto contenuto di zuccheri, soprattutto amido”

E aggiunge: “Sono ricche di fibre e di sali minerali come potassio, fosforo e piccole quantità di ferro. Infine, contengono vitamine B2 ed E. È importante ricordare che le caratteristiche energetiche e nutrizionali delle castagne sono diverse da quelle del restante gruppo di frutta fresca.