Nipote picchia violentemente la nonna “Sei già morta” e le da una testata sul mento

Un nipote picchia violentemente la nonna e la afferra per il collo, cercando di ucciderla. Un ragazzo famoso per i maltrattamenti in famiglia: ecco cosa è successo

Nipote picchia violentemente la nonna
Nipote picchia violentemente la nonna

Ancona si tinge di rosso, con un nipote che picchia la nonna e la prende per il collo minacciandola fortemente. Vediamo insieme cosa è accaduto a questa famiglia.

Famiglia minacciata da ragazzo di 27 anni

Siamo in provincia di Ancona dove un ragazzo pregiudicato di 27 anni vive da sempre dei soldi di genitori e nonna. Una serie di manacce e violenze a tutta la famiglia che portavano ogni giorno alla paura di essere uccisi o picchiati.

Non ultimo l’episodio contro la nonna avvenuto a maggio, quando il ragazzo la afferra per la gola per poi colpirla con una testata dritta sul mento. L’anziana è sempre stata picchiata dal nipote e i due genitori, per paura di essere minacciati o picchiati non hanno mai fermato il figlio – assecondandolo in ogni tipologia di richiesta effettuata.

L’accusa della nonna e l’arresto

La nonna, raggiunto il limite di tutto, ha deciso di denunciare il tutto ai Carabinieri che hanno passato sei mesi a monitorare la situazione sino allo scatto delle manette nella giornata di ieri.

Nonostante la presenza degli inquirenti, il ragazzo ha continuato a minacciare la nonna:

“tu sei una morta che cammina”

Il ragazzo ha anche precedenti per spaccio di stupefacenti e altri piccoli precedenti. Grazie alla nonna, stremata dalle botte e dal comportamento del nipote – ora il ragazzo è stato accusato e arrestato per maltrattamenti.