Ambiente, presentata la Milano Green Forum: prima edizione dal 12 al 14 settembre

Apre la “Milano Green Forum” nel capoluogo lombardo che affronta il tema ambiente. Scopriamo insieme come è strutturato e quando ci sarà il laboratorio divulgativo.

laboratorio ambientale divulgativo
Milano Green Forum

Presentata ieri la prima edizione del Milano Green Forum, una delle rare occasioni nel capoluogo lombardo per affrontare il tema “ambiente” e parlare della complessa relazione che intercorre da sempre tra gli enti di Pubblica Amministrazione, imprese, terzo settore e cittadini.

Milano capitale d’Italia per l’ambiente

L’iniziativa, rivolta a chiunque mostri interesse per questo tema sempre più pragmatico e imminente, sarà disponibile dal 12 al 14 settembre al MiCo Congressi. Uno dei tempi più ferventi sarà proprio il green jobs.

“Iniziative come questa contribuiscono a fare di Milano il punto di riferimento nazionale sulle tematiche ambientali e dei nuovi modelli economici basati sull’economia circolare e sulla condivisione”

Queste le parole concitate del l’assessore Cristina Tajani, che interpreta la collaborazione dei cittadini come un nuovo ed eco-sostenibile modo di fare impresa.

“Il Milano Green Forum rappresenta senza dubbio un’opportunità anche per il settore convegnistico, confermando la necessità di momenti di dibattito su questi temi oramai sempre più imprescindibili. Fiera Milano Congressi dopo quasi due anni di progettazione è orgogliosa di supportare un progetto che ha dei presupposti culturali invidiabili”.

Il laboratorio ospiterà anche una stanza multimediale nella quale gli interessati avranno modo di interagire con i nuovi canali virtuali che metteranno più a stretto contatto emotivo i cittadini con il tema della sostenibilità ambientale.

I partner del progetto

L’evento è stato inoltre organizzato in partnership con Fiera Milano Congressi, ed economicamente sostenuto dal colosso di Eni, Stora Enso, Accredia, AMAT, Canon, DNV-GL, dai technical sponsor Herman Miller, HAY, Studeo Group, Carbon Tracker, Institut National de l’Economie Circulaire, Remade in Italy.

Insomma, una nuova occasione per confrontarsi su un tema che sta appassionando sempre di più la gente.