Uomo colpito con l’acido, la verità dietro l’aggressione: “C’è un’altra realtà dei fatti”

Sara Del Mastro è l’ex fidanzata dell’uomo colpito con l’acido, dopo una lite – ma sembra esserci un’altra realtà dei fatti. Cosa è successo?

Uomo colpito da acido
Sara Dal Mastro

Un’aggressione ad danni di un uomo colpito da acido, da parte della sua ex fidanzata “denunciata” più volte per stalking – con una svolta particolare dopo una lite.

L’aggressione dell’ex fidanzato con l’acido

Una puntata speciale de Le Ienecome da nostro articolo – era andata in onda con il ragazzo di 31 anni che raccontava la sua storia e la sua paura, dopo aver frequentato una donna.

Sara Del Mastro di 38 anni non aveva preso bene l’allontanamento del giovane, sino a farsi trovare sotto casa sua incappucciata – inviare messaggi di minaccia e, tra le altre cose, contattarlo sui social con vari profili falsi.

Una intervista che ha segnato poi la tragedia, che si è consumata dopo una lite: la donna è uscita di casa con dell’acido, proprio con la consapevolezza di voler azzardare un gesto estremo.

L’uomo è stato colpito violentemente al volto e rischia di perdere un occhio, mentre lei si è costituita spontaneamente ai Carabinieri.

La verità dei fatti di Sara Del Mastro

Come si evince da TgCom24, la Del Mastro è stata interrogata per comprendere bene le sue intenzioni definendosi pentita e amareggiata per il fatto compiuto.

L’avvocato ha reso noto che la donna ha risposto a tutte le domande, ripercorrendo i fatti sia del giorno stesso e sia dei giorni precedenti ai fatti.

La Procura ha reso noto che vorrebbe la conferma del carcere, mentre gli avvocati della difesa preferirebbero venisse trasferita in una struttura psichiatrica.

Il legale, sempre come si evince da TgCom24:

“ci sono alcuni particolari nella ricostruzione delle accuse, che però non corrispondono alla realtà”

Nonostante questo, si rende noto che la donna non nega tutto l’accaduto e il fatto gravoso dell’acido gettato in faccia al suo ex fidanzato.