Sandra Milo “Volevo uccidermi”: la confessione in lacrime a Storie Italiane

Sandra Milo, in lacrime, la donna in un intervista a Storie Italiane, fa una rivelazione  choc nel programma:” Volevo uccidermi”

Nella puntata di giovedì 9 maggio a Storie Italiane, ospite del programma condotto da Eleonora Daniele, la bravissima Sandra Milo ha raccontato il periodo molto difficile che ha dovuto subire in questo periodo. La donna infatti è stata intervistata dalla padrona di casa Eleonora Daniele, dove ha annunciato di essere rinata grazie ad un evento che l’aveva fatta stare male per molto tempo.

Sandra Milo: ” Volevo ammazzarmi”

Intervistata a Storie Italiane, la bravissima Sandra Milo, ha raccontato alla padrona di casa, di aver attraversato un periodo per niente facile a causa di alcuni problemi legati allo sblocco di alcuni beni. La donna infatti come ha raccontato nell’intervista, a causa di questo blocco momentaneo dei suoi beni, ha dovuto ricorrere a dei prestiti che l’hanno portato ad indebitarsi fino al collo.

Un periodo per niente facile per Sandra Milo, che quasi in lacrime ha confessato nel salotto di Storie Italiane, il suo dolore:

 “Sono rinata, ma ho davvero pensato di uccidermi.
Ho passato dei mesi davvero molto brutti. E’ vero, ho pensato di uccidermi. Ho pensato: come farò un giorno a dire ai miei figli e ai miei nipoti: “Non vi posso dare niente”. Come posso?!

“Però poi… lassù qualcuno mi ama… e io sono una donna che non si arrende facilmente”

ha aggiunto la Milo quasi in lacrime.

“Grazie Eleonora, per l’affetto e per l’attenzione che tu hai, un’attenzione tutta umana”

riferendosi alle attenzioni e alle premure che la padrone di casa ha rivolto nei suoi confronti, rispondendole cosi:

“Sai che ti vogliamo tutti molto bene…”.

La donna oggi si può dire una donna libera e felice, perché agendo per vie legali, la Milo è riuscita finalmente ad avere dopo molto tempo i beni che le spettavano e pagare finalmente i suoi debiti.