Unghie che si sfaldano? Ecco cosa ti vogliono comunicare

Lo sfaldamento delle unghie può dipendere da vari fattori, come lo stile di vita o qualche processo che sta avvenendo nel tuo organismo. Scopriamo insieme le ragioni per cui le unghie si sfaldano e cosa vogliono comunicarti.

Stai invecchiando

I capelli e la pelle non sono le uniche cose che cambiano con l’età.

Quando si invecchia, le unghie diventano naturalmente più fragili e cambiano di consistenza, lasciandole vulnerabili alla desquamazione.

Vediamo rughe nella nostra pelle, così come sulle nostre unghie“, dice Chris G Adigun, dermatologo certificato a Chapel Hill, nel North Carolina.

Usi regolarmente prodotti per la pulizia

I prodotti per la pulizia possono rovinare le unghie e privarle dell’idratazione e degli oli sani.

Se non riesci a sfuggire alle sostanze chimiche, combatti gli effetti usa creme idratanti, suggerisce la dottoressa Adigun, che raccomanda un idratante a base di olio o un emolliente.

Fai manicure regolarmente

Manicure in gel e acrilico danno un bell’effetto alle tue unghie, ma le rovineranno col passare del tempo.

I lucidi stessi non fanno necessariamente rigare o sfogliare le unghie, ma rimuoverle può portare a danni.

“In genere richiedono un’esposizione prolungata all’acetone e l’acetone indurisce le unghie in modo grave“, afferma Adigun.

Se sei preoccupato per la salute delle unghie, sulle tue unghie evita di applicarvi prodotti acrilici e strumenti aggressivi.

Usi tonnellate di disinfettante per le mani

Gli operatori sanitari e le altre persone che usano disinfettante per le mani spesso durante il giorno si accorgono di avere unghie fragili.

L’alcol nei disinfettanti può eliminare l’idratazione dalle unghie e farle sbucciare.

I disinfettanti per le mani a base di gel tendono ad essere i più secchi, ma quelli con agenti idratanti integrati possono aiutare a prevenire i danni in futuro.

Per questo motivo, è bene non stressare le unghie con prodotti che le danneggiano, a volte anche in modo irreversibile se si ignorano i messaggi che ci inviano.